A- A+
Sport
Jackson Martinez, il Milan è tranquillo. Ma l'Atletico Madrid ci crede

Il Milan si sente tranquillo, ma Diego Pablo Simeone ci crede: l'assalto dell'Atletico Madrid su Jackson Martinez è serio. Dopo aver definito la cessione di Mandzukic alla Juventus per 18 milioni di euro, il club rojoblanco è pronto a buttarsi sul 28enne attaccante colombiano.

Vero che il Milan ha definito tutto con il Porto per la clausola rescissoria da 35 milioni di euro. Vero che i colloqui con l'agente dei giorni scorsi avevano definito un accordo sull'ingaggio del giocatore. Ma nel frattempo era attesa per la metà di questa settimana una missione dello staff sanitario rossonero in Cile (dove si sta giocando la Coppa America) per fa svolgere le visite mediche a Jacson e ufficializzare l'acquisto.

Invece la nazionale colombiana non ha dato l'ok e in questo momento di stand by si è inserito l'Altetico Madrid (c'è chi giura che pure l'Arsenal non abbia desistito). Al Milan si sentono sicuri, ma i tifosi rossoneri vivono giorni da incubo: si sono visti soffiare Kondogbia dall'Inter, Ibrahimovic è stato bloccato dal Psg e il mercato resta ancora a mille voci...

Tags:
jackson martinezmilanatletico madrid
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.