A- A+
Sport
L'ex Milan e Barcellona, Ronaldinho pensa all'avventura in Cina

Dal divorzio con il Fluminense alla Cina. E' questo il passo che, secondo la stampa brasiliana, potrebbe compiere Ronaldinho, pronto ad accettare la chiamata di Vanderlei Luxemburgo, suo ex allenatore che adesso guida il Tianjin Songjiang, ambizioso club attualmente impegnato nella serie B cinese.

Potrebbe esserci proprio la ricca offerta che arriva dalla Cina dietro la rescissione del contratto tra il Fluminense e l'ex stella di Barcellona e Milan dopo appena nove partite. Ronaldinho aveva un contratto fino al 2016 con il club brasiliano e il divorzio ha fatto pensare a un possibile ritiro del 35enne ex Pallone d'Oro.

La chiamata di Luxemburgo, con cui ha lavorato nel Flamengo oltre che nella nazionale verdeoro, potrebbe pero' convincerlo all'ennesima avventura di una carriera che lo ha visto indossare le maglie di Gremio, Psg, Barcellona, Milan, Flamengo, Atletico Mineiro, Queretaro e Fluminense.

Tags:
milanbarcellonaronaldinhocina
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.