A- A+
Sport
Mancini disastro pure a Sassuolo: meglio Mazzarri. Lite Icardi-tifosi

"La squadra è entrata in campo bene , ha avuto due occasioni, ha giocato alta, poi alla prima occasione ha subìto gol. Poi è chiaro che dopo l'1-0 o il 2-0 è stato tutto più difficile e abbiamo concesso qualcosa in più. Il fatto è che in questo momento va male, ma il concetto di gioco è questo. In Italia però contano solo i risultati e speriamo vengano in fretta". Mancini cerca di dare una spiegazione alla rovinosa sconfitta dell'Inter in casa del Sassuolo. Un 3-1 che fa male, mentre la squadra resta a 26 punti e siamo alla seconda giornata del girone di ritorno con la zona Champions che pare un miraggio e pure l'Europa League è lontanissima.

"Dobbiamo migliorare in alcune situazioni di gioco, come quella in cui abbiamo subìto gol: non ci si può far saltare così facilmente (riferendosi a Palacio, ndr). La squadra ha un po' di fragilità, alla minima difficoltà si accentuano le cose negative. Ma sta cercando di giocare e nelle ultime due partite non meritava di perdere. Nel secondo tempo abbiamo giocato ancora meglio che nei primi 20 minuti. Chiaramente i giocatori sono giù di morale perché vorrebbero vincere, ma il calcio è questo", sottolinea.

Il Mancio parla degli errori: "Vidic? Ha giocato troppe volte la palla dietro, tutto qui. In generale abbiamo commesso errori di valutazione dietro perché sapevamo dove potevano farci male e invece li abbiamo lasciati tirare pur avendo provato proprio queste situazioni in settimana. Sul possesso palla stiamo migliorando, dobbiamo migliorare ora la fase offensiva negli ultimi 25 metri, entriamo in area con troppi pochi giocatori".

MAZZARRI VS MANCINI, NUMERI IMPIETOSI - Il tecnico livornese è stato esonerato con una media di 1,45 punti a partita con 4 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. Il Mancio è a 1 punto a partita: 2 vittorie, 4 pari e ben 4 ko. Meglio anche nei gol fatti e subiti (17-12 Mazzarri, 15-14 Mancini). 

DIVERBIO TRA I TIFOSI DELL'INTER E ICARDI A FINE PARTITA - Al termine di Sassuolo-Inter, al "Mapei Stadium", e' scoppiata la polemica dei sostenitori dei nerazzurri, che hanno rifiutano le maglie lanciate dai giocatori di Mancini, ributtando le stesse sul campo di gioco. Il piu' colpito dagli insulti, nonostante la rete segnata oggi, e' stato l'argentino Mauro Icardi, esploso a sua volta contro i propri supporter, al punto di offendere questi ultimi, apostrofandoli come "pezzi di m...".

LE SCUSE DOPO LA DOCCIA - Una rappresentativa dei giocatori dell'Inter dopo la doccia è andata sotto la curva per chiedere scusa. Icardi, Handanovic, capitan Ranocchia, Palacio, Carrizo e Guarin sono tornati a parlare con i tifosi chiedendo e ottenendo che il fatto non fosse ripreso dalle telecamere.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mancinisassuolo intermazzarriicardipodolskizazzasansoneberardithohir
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.