A- A+
Sport
Milan: dopo l'addio di El Shaarawy, lunedì vertice per Witsel

"Non è un mistero che già da un po' di tempo stiamo discutendo con il Milan. Non è una trattativa semplice, ma si sta lavorando in questa direzione. Il Milan è sicuramente una destinazione gradita. Alex ha espresso la volontà di misurarsi in un campionato altamente competitivo, di livello superiore a quello russo. Ha voglia di provare un'esperienza allettante, che possa esaltarne ancora di più le sue qualità". Lo spiega Riccardo Napolitano, uno degli intermediari nella trattativa fra il Milan e Zenit San Pietroburgo per Witsel. Il Milan volta pagina dopo l'addio a Stephan El Shaarawy (2 milioni di prestito oneroso e 16 di riscatto obbligatorio dopo una quindiciina di presenze) e prova ad accelerare per il 26enne belga.

L'agente ha fatto il punto della situazione a fantagazzetta.com. Il prezzo del centrocampista belga? "Lo Zenit chiede 30-35 milioni cash per lasciarlo partire. E ricordiamoci che si tratta di una società che non ha bisogno di fare cassa. Anche se sappiamo tutti che un grande dirigente come Galliani a volte riesce a rendere possibile l'impossibile. Quindi aspettiamo di vedere cosa succede. Tra lunedì e martedì avremo un contatto telefonico con la società rossonera. Vediamo cosa succederà".

Difficile che la Juventus rientri in gico, malgrado qualche voce di questi giorni: "Di sicuro Paratici lo ha messo in cima alla lista qualora uno tra Pogba e Vidal fosse partito. E dato che entrambi sono destinati a restare alla Juventus, non vedo al momento margini di manovra attorno a tale ipotesi".

Tags:
milanel shaarawywitsel
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.