A- A+
Sport
Mondiali 2030, Gravina: "Italia si candida ma il Governo ci aiuti sugli stadi"

Mondiali 2030-Europei 2028: il presidente della FIGC candida l'Italia per ospitarli ma prima vuole riportare i tifosi allo stadio e recuperare gli impianti attuali

L'Italia festeggia la vittoria degli Europei 2020 ma guarda già al futuro. Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, a seguito del consiglio federale ha confermato la possibilità che il nostro Paese potrebbe ospitare una delle grandi manifestazioni calcistiche nei prossimi ann. "Valuteremo una candidatura dell'Italia all'Europeo del 2028 o al Mondiale del 2030, in cui si festeggia il centenario del campionato del mondo. Giochiamo la prima partita, poi penseremo all'altra", sono le sue parole riportare da Tuttosport.

Mondiali 2030, Gravina: "L'Italia c'è, ma non possiamo andare dalla FIFA senza avere gli stadi pronti"

Servono però due condizioni affinché il Mondiali 2030 o gli Europei 2028 si possano giocare in Italia. La prima è riportare le persone allo stadio. La seconda è che il Governo provveda a nuova legislazione che permetta la ristrutturazione degli impianti per renderli più moderni e sicuri. Per quanto riguarda il rientro dei tifosi, Gravina ha dichiarato di aver "formalizzato la richiesta alla sottosegretaria Vezzali. Siamo in attesa che la procedura venga definita anche secondo le indicazioni del Cts. Vogliamo arrivare a utilizzare il Green Pass in modo rapido e renderlo efficace anche nei nostri stadi. Siamo responsabilmente convinti che sarà complicato ottenere la riapertura alla totale fruibilità dei posti.  - ha aggiunto - Chiediamo gradualità e accompagnamento. I club sono in grande difficoltà, abbiamo bisogno di tempi certi. Entro la fine di luglio sarà assolutamente definito".

Prima che l'Italia possa candidarsi seriamente ad ospitare i Mondiali 2030 o gli Europei 2028, però, serve "mettere in piedi un programma di recupero e ristrutturazione degli stadi con il Governo e con l'Ics (Istituto per il Credito Sportivo). Non è che possiamo andare alla UEFA o alla FIFA e dire: 'Dacci l'evento e poi facciamo gli stadi'".

Commenti
    Tags:
    mondiali 2030europei 2028gravinafigcmondiali 2030 italiaeuropei 2028 italialegge stadi italiaeuropei 2028 candidateeuropei 2028 italia stadi




    in evidenza
    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    Nostalgia Masolin

    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    
    in vetrina
    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


    motori
    Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

    Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.