A- A+
Sport
altobelli

SPILLO ALTOBELLI AD AFFARI: "LE MIE FIGURINE PREFERITE? IERI MAZZOLA, JAIR E I GRANDI DELL'INTER. OGGI MI PRENDO TOTTI, MILITO EL SHAARAWY...." 
Intervista di Giordano Brega 

"I miei ricordi degli album da ragazzo? Mi colpiva l'aggiornamento. E poi la faccia dei giocatori, che ricordavo a memoria. Grazie alla Panini quando poi vedevo i calciatori alla televisione li riconoscevo tutti". Parola di Alessandro Altobelli. L'ex centravanti dell'Inter e dell'Italia campione del mondo in Spaga (il Mundial '82 ancora nei cuori di tutti i tifosi) si racconta ad Affari. "Ho iniziato facendo le raccolte di figurine e poi, a un certo punto... mi sono trovato dall'altra parte".

Le figurine più introvabili? A Spillo ne viene in mente subito una: "L'attaccante della Spal, Ivano Bosdaves. Neanche a offrirne 10 o 20 delle mie riuscivo ad averlo. Ma ce n'erano anche altri...". Il bomber di Sonnino rivendica con orgoglio: "Dal 1960 a oggi ho tutti gli album  o quasi. Mi mancano giusto gli ultimi cinque anni, però adesso mi aggiorno".

Spillo ricorda i campioni che lo emozionavano di più sui suoi album. Quando apriva i pacchetti e sperava di trovare... "Boninsegna, Jair, Mazzola, Picchi. Io ero tifoso dell'Inter, cercavo loro. Erano tutti miei idoli. Cercavo di finire sempre per prima la mia squadra e poi le altre". Tra tanti nerazzurri doc, Spillo ricorda anche un fuoriclasse, un artista del pallone che indossava la maglia della grande rivale: "Omar Sivori". Se dovesse aprire un pacchetto oggi chi vorrebbe trovare? Altobelli ha il suo elenco: "Un giocatore che vorre subito è Francesco Totti per la Roma. Del Napoli mi piacerebbe Cavani. Nell'Inter? Diego Milito. Per la Juventus direi Andrea Pirlo". Un milanista per un cuore nerazzurro? Eccolo servito: "Sì, dei rossoneri mi piacerebbe trovare la figurina di Stephan El Shaarawy"
 

franco baresi

FRANCO BARESI AD AFFARI: "RICORDO LA MITICA FIGURINA DI PIZZABALLA..." 
Intervista di Giordano Brega

"Ho fatto per tanti anni la collezione degli album della Panini". A raccontarlo ad Affari non è uno dei milioni di tifosi che nel corso di generazione e decenni ha sognato a occhi aperti mentre attaccava le mitiche figurine sull'album.

Al contrario, è Franco Baresi. Lo storico capitano del Milan e della nazionale italiana. "E' un bel ricordo della mia adolescenza. Quando ero più giovane, come tutti i ragazzi si faceva la collezione". Già, ma quali erano le figurine che il grande Franz ricorda e a cui teneva di più? E' presto detto: "C'erano quelle introvabili... ricordo il famoso Pizzaballa".

Già il mitico portiere di Atalanta (poi Roma, Verona e Milan, chiudendo quindi la carriera di nuovo a Bergamo quando aveva ormai 41 anni). Su di lui ci sono alcune curiosità che lo hanno fatto entrare nella storia.  Essendo Pizzaballa il portiere dell'Atalanta, cioè la prima squadra in ordine alfabetico della Serie A, la sua figurina risultò più volte la numero uno dell'album. Una foto un po' rara ai primi tempi. Il motivo? Si racconta che il fotografo, appositamente inviato dalla Panini al ritiro dell'Atalanta nella stagione 1963-1964, non poté scattare la relativa foto perché l'atleta non era presente. Alla Panini provvidero poi a produrla nel mese di febbraio.

Ma torniamo a Franco Baresi. L'ex difensore rossonero racconta dei suoi miti da album: "Ricordo le figurine di Gigi Riva, Mazzola, Prati. Ovviamente in campioni del Milan di cui ero tifoso. Gianni Rivera ovviamente". Che emozione provò quando vide la sua faccia sulle Panini: "Fu una soddisfazione. Iniziavo a giocare in Serie A e anche io entravo a far parte di questa collezione. Era un sogno che si avverava".

Panini Calciatori 2012 2013 Cover

Panini Tour arriva a Palermo

Torna a Palermo il “Panini Tour”, la grande iniziativa promozionale dedicata a tutti gli appassionati delle “mitiche” figurine dei Calciatori. Nel prossimo weekend, infatti, un grande “villaggio” della Panini sarà posizionato al Giardino Inglese. Giovani animatori accoglieranno il pubblico, intrattenendo bambini e ragazzi con giochi e concorsi a premio. Sarà anche possibile scambiare figurine tra collezionisti e con gli addetti della Panini, addirittura prenotandole in anticipo via internet sul sito www.calciatoripanini.it. Il tour è stato organizzato dalla Panini per il lancio di “Calciatori 2012-2013”, la 52a edizione della famosa collezione di figurine sul Campionato di Calcio italiano. I collezionisti più piccoli e le bambine troveranno anche album e figurine della nuova raccolta sugli animali “Zampe & Co. 2012-2013”.

Questa tappa del tour, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Palermo, si svolgerà al Giardino Inglese sabato 19 e domenica 20 gennaio (ore 10-20). Il “Panini Tour 2013” toccherà fino al 5 maggio oltre 100 tra piazze e centri commerciali, percorrendo tutta la penisola da sud a nord. Nell’accogliente “villaggio” – articolato su varie strutture coperte e su alcune aree esterne – sarà organizzato lo scambio di figurine con Panini: per evitare la fila: i collezionisti potranno rivolgersi agli animatori, dotati di tablet, per prenotare il proprio turno di accesso allo stand. Sarà anche possibile prenotarsi online, compilando un apposito modulo sul sito www.calciatoripanini.it per scambiare con Panini fino a 10 figurine in cambio di altrettanti doppioni e ricevendo anche uno speciale badge personale per ritirare le figurine richieste e per giocare all’interno del “villaggio”. Nell’area esterna, saranno disponibili una serie di aree di incontro per favorire il libero scambio tra collezionisti. Le due giornate del “Panini Tour 2013” saranno scandite da un intenso programma di attività. Nel “villaggio”, innanzitutto, sarà allestito un campetto gonfiabile per ospitare momenti di gioco con il pallone e anche per le spettacolari esibizioni di un freestyler.

Vi saranno poi 3 corner, in cui gli animatori distribuiranno album in omaggio e proporranno simpatici quiz a premio: in palio fantastici premi tra cui gli “Almanacchi Illustrati del Calcio 2013” e le esclusive spille Panini. Sarà anche allestito un desk dedicato alla nuova raccolta di figurine sugli animali “Zampe & Co. 2012-2013”, dove gli animatori proporranno giochi a premio e distribuiranno album in omaggio. All’interno del “villaggio”, sarà possibile scambiare con Panini fino a 10 figurine anche di questa collezione in cambio di altrettanti doppioni, prenotando la propria mancolista sul sito www.paninianimalworld .com. E’ pure prevista la presenza di una postazione dell’OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali), partner di Panini con riferimento alla collezione “Zampe & Co.”. Il “Panini Tour 2013” potrà contare su un’importante presenza sul web e nei maggiori social network. Sarà possibile seguire infatti le varie tappe tour tramite il sito internet dedicato www.calciatoripanini.it, la pagina Facebook Calciatori Panini, i feed di Twitter, l’applicazione gratuita per smartphone (iPhone, iPad e Android). Il pubblico potrà pure realizzare dei video e segnalarli alla Panini: i video migliori saranno inseriti nel canale Calciatori su YouTube (www.youtube.com/calciatoripanini). “Torna a Palermo, dopo lo straordinario successo degli ultimi anni, la nostra grande iniziativa itinerante”, ha dichiarato Antonio Allegra, Direttore Mercato Italia di Panini. “Quest’anno abbiamo aumentato gli spazi e le iniziative a disposizione dei collezionisti: lo stand è diventato un vero e proprio villaggio con tante attività e giochi da scoprire nelle diverse aree dedicate. La nostra volontà è di rendere il ‘Panini Tour 2013’ un’esperienza sempre più coinvolgente ed interattiva, dedicata a tutta la famiglia. Aspettiamo numerosi i nostri amici siciliani al Giardino Inglese”.

 GUARDA IL VIDEO CON L'INTERVISTA INTEGRALE AL PRESIDENTE DI LEGA, MAURIZIO BERETTA

La collezione “Calciatori 2012-2013” comprende 741 figurine sui giocatori di Serie A e B, I e II divisione di Lega Pro, Serie D e Serie A femminile, da raccogliere in un album di 128 pagine. Nella collezione, ogni club di Serie A è rappresentato dalle figurine di 20 giocatori, oltre a quella di allenatore, squadra schierata e scudetto. Ogni squadra di Serie B ha invece 18 giocatori (in figurine fustellate contenenti ciascuna 3 giocatori), oltre a squadra schierata e scudetto. Ai team di I Divisione è dedicata la figurina di squadra schierata, dello scudetto e del pallone ufficiale, per le squadre di II Divisione, la Serie D e la Serie A Femminile lo scudetto. Tre le sezioni speciali di questa nuova collezione: quella sul “Campionato Primavera”, contenente le figurine delle squadre di questo campionato e del logo; “lo Show dei Gol”, con le figurine sulle esultanze (realizzate in collaborazione con Sky Sport HD) che hanno una corrispondenza su internet all’interno del sito Sky.it, dove saranno disponibili gratuitamente i video dei gol che le hanno ispirate; “Il Calcio che cambia”, un simpatico mini-manuale in 12 figurine sulle ultime novità introdotte o in valutazione nel regolamento del calcio. La raccolta è anche accompagnata dalla grande operazione a premi “Calciatorincampo”, a cui sarà possibile partecipare semplicemente raccogliendo e inviando le bustine vuote della raccolta. Tutte le informazioni su www.calciatoripanini.it.

Panini 2012/2013 arriva un album dei calciatori leggendario
Di Patrizio J. Macci

Ha superato i cinquant'anni e non li dimostra. Stiamo parlando delll'album di figurine dedicato ai protagonisti del campionato di calcio italiano. Il mitico album Panini è arrivato nell'edizione 2012-2013. E' come lo zingaro di quel romanzo di Marquez, sembra un adolescente quando l'anno prima era in fin di vita. Sono cinquantadue per l'esattezza, e anche questa volta è arrivato puntuale come un parente che se ne sta a svernare da qualche parte, e poi arriva con una valigia piena di novità. Dopo che ha rischiato di finire in mani straniere (un fondo di investimento americano), si presenta con le sue 741 figurine adesive, 684 in carta e 57 in materiali speciali. La Serie A Tim, la Serie Bwin, prima e seconda divisione, la Lega Pro, la serie D e la serie A femminile, il tutto sciorinato con precisione tassonomica. Per la prima volta nell'album trovano spazio anche le 42 figurine del Campionato Primavera.

 

La Panini le presenta annunciando eventi che si snoderanno per tutto lo stivale, accontentando i bambini di ogni generazione al grido imperituro di "ce l'ho, mi manca" che riempe da mezzo secolo i cortili e le strade d'Italia, a prescindere dai dialetti. Passato il tempo dell'acqua e farina per incollarle, ora l'integrazione con il multimedia è totale: applicazioni per ogni tipo di sistema operativo e tablet, gruppi sui principali social network, si può ritagliare la propria foto sostituendola al volto del giocatore. Ogni forma di innesto tecnologico è possibile ma il medium è reale ed esiste, le figurine virtuali non esisteranno mai. I volti di quelle immagini hanno accompagnato il mutamento della società italiana, dalle prime figurine che sembravano santini dipinti, ai giocatori capelloni con gli album composti quasi esclusivamente da italiani: gli stranieri si contavano sulle punta delle dita.
Qualcuno ha notato che i famosi mattoncini delle costruzioni acquistati anche trenta anni fa, ora raggiungono valutazioni da capogiro. Ci sono squadre di persone in giro per l'Europa, che si offrono volontariamente di ripulire edifici e cantine abbandonate; il gioco vale la candela. La folle ricerca del mattoncino che vale come un lingotto d'oro. Nel caso delle figurine Panini, oltre alle quotazioni da capogiro c'è anche il capitale dell'anima e della passione, che come tutte le cose che riguardano lo spirito non ha prezzo, se non quello della vita intera che si è speso per realizzare la collezione. Senza prezzo dunque.

 
Tags:
paninialbum

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.