A- A+
Sport

"Le persone sono libere di dire quello che pensano, ma penso che non ha fatto bene, perché le cose dello spogliatoio devono restare all'interno di esso. E certe cose che si sanno non si dovrebbero dire alla stampa". Cristiano Ronaldo va in tackle duro su Sara Carbonero.

La giornalista e fidanzata di Iker Casillas (finito ultimamente in panca) aveva raccontato ai media che lo spogliatoio era spaccato contro José Mourinho.

Il portoghese giura che ora la situazione è comunque tranquilla: "E' un argomento molto personale, è stato tutto risolto e ora va molto bene". Sul futuro di Mou (decisamente lontano da Madrid) resta comunque vago: "Non lo so. Sono sicuro che vorrà finire la stagione perché è uno di quegli allenatori che vuole vincere, e noi abbiamo molte sfide che possiamo raggiungere. Cosa farà dopo lo deciderà secondo quello che è meglio per lui, per il gruppo e per il club. Ma non abbiamo mai parlato dell'argomento".

Ronaldo riserva veleno per Messi: "Non ha rivolto neanche una parola su di me, quando gli è stato consegnato il Pallone d'oro? Non mi sorprende per niente. Non mi ha neanche votato tra i tre migliori dell'anno, quindi di certo questo non mi stupisce. Speravo di prendere il Pallone d'oro, dati i grandi risultati raggiunti da me e dal Real Madrid. Non è accaduto, ma comunque non vivo di premi individuali, preferisco raggiungere traguardi per il Real e il Portogallo".

Tags:
cristiano ronaldosara carboneroreal madridmoutinho

i più visti

casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.