A- A+
Sport
Vucinic-Guarin, Marotta duro con l'Inter

Moratti: "Reazione Juve? Lo avevano detto" -  L'ex patron, uscito molto scuro in volto dagli uffici della Saras, ha commentato con pochissime parole la conferenza stampa di Marotta: "Se mi aspettavo una reazione così? L'avevano detto...".

Marotta "c'era ok Thohir a Vucinic-Guarin" - "Una puntualizzazione era necessaria. La trattativa Vucinic-Guarin era stata gia' definita verbalmente tra le parti. Agnelli martedì alle 10,48 ha ricevuto sms di Thohir di conferma". A rivelarlo, in una conferenza stampa a Vinovo, e' l'amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta. "Il motivo principale di questa conferenza stampa e' la mancanza di correttezza nei confronti dei calciatori, professionisti seri - continua - La mia presenza qui e' necessaria per tutelare la Juventus e i professionisti che sono stati maltrattati". Marotta si sente di escludere la riapertura di una trattativa: "Ad oggi non esistono elementi concreti in merito a un trasferimento di Vucinic all'Inter".

Poi aggiunge: "E' la prima volta, per me, che sono abituato da piu' di 30 anni a trattare calciatori che mi trovo ad assistere ad una situazione cosi' incresciosa. Una situazione che come potete ben capire ha portato nel disagio piu' assoluto sia Vucinic che Guarin, il quale su autorizzazione della stessa Inter aveva avuto contatti con noi ed eravamo arrivati alla definizione economica e alla durata del suo contratto. Quindi la mia presenza e' assolutamente necessaria, a tutela della Juventus e anche per rispondere verso questi ragazzi che sono stati maltrattati".

Marotta spiega: "Io non entro nel merito di quelli che sono i rapporti interni dell'Inter. Dico solo che ci siamo trovati in grande difficolta' perche' non siamo riusciti a capire cosa sia successo. Mi guardero' bene dall'intavolare un'altra trattativa con loro. Si puo' parlare di mancanza di serieta'".

Se a questo punto Vucinic andra' in Inghilterra? "Valuteremo giorno dopo giorno il da farsi. Dico che non necessariamente dobbiamo considerarlo un ex calciatore. Fa parte di noi, oggi gli abbiamo concesso un permesso, probabilmente lo faremo anche domani perche' il contraccolpo per lui e' stato grosso".

Contatto Thohir-Agnelli, Inter torna su Vucinic?  Dopo la tempesta, i retroscena. E una clamorosa riapertura. Sembra non finire mai l'intreccio Inter-Juventus: all'indomani del naufragio dello scambio Guarin-Vucinic, si apre una nuova prospettiva che potrebbe sancire il ritorno al sereno tra i due club dopo la rottura. L'Inter, infatti, pare intenzionata a rituffarsi sull'attaccante montenegrino, chiesto - come rivelato dall'ad bianconero Beppe Marotta - gia' a meta' dicembre: a schiarire i rapporti un colloquio che ci sarebbe stato tra Erick Thohir e Andrea Agnelli, al termine del quale si sarebbe giunti a una sorta di armistizio. Niente prestito o scambi, ma Vucinic all'Inter subito per soldi (9-10 milioni?) e Guarin alla Juve a giugno. Nessuna conferma, al momento.

Vucinic, si rifà sotto l'Arsenal - Nella sede della Juventus, Vucinic (cui il club ha concesso un permesso dagli allenamenti) e il suo manager Lucci valutano ipotesi di lavoro per il futuro dopo il caos dello scambio con Guarin. Si è rifatto sotto l'Arsenal di Arsene Wenger, che cerca un attaccante esperto. I Gunners però sono in pressing con la società di Corso Galileo Ferraris anche per portare a Londra il golden boy del calcio italiano Berardi, attaccante bianconero in prestito al Sassuolo.

Fronte Guarin. L'Inter prova a riallacciare i rapporti con il Manchester Utd e l'Atletico Madrid vista la volontà del centrocampista di lasciare Milano. Ovviamente dopo la vicenda-Vucinic il prezzo rischia di scendere da 15 a circa 10 mln.

Juve, solo affaticamento muscolare per Chiellini - Sospiro di sollievo per la Juventus. Giorgio Chiellini, sostituito ieri sera durante l'intervallo della sfida di Coppa Italia contro la Roma a causa di un fastidio muscolare, oggi e' stato sottoposto a esami strumentali che hanno escluso lesioni, evidenziando un affaticamento muscolare alla regione posteriore della coscia sinistra.

Milito "pronti a riaccogliere Guarin come sempre" - "Lo accoglieremo come abbiamo sempre fatto, e' un grandissimo compagno di squadra che ha dato tantissimo". Secondo Diego Milito non ci saranno eventuali problemi di convivenza nello spogliatoio nerazzurro con Fredy Guarin, dopo lo sfumato passaggio alla Juventus. "E' un problema suo con la societa' e speriamo che si risolva nel modo migliore per entrambe le parti, sia che rimanga sia che vada via - aggiunge Milito ai microfoni di Sky Sport - Per quanto ci riguarda, verra' accolto come sempre".

Campagnaro lancia un appello ai tifosi - Il difensore argentino ai microfoni di Sportmediaset. "Non so se Guarin rimane o va via. Noi dobbiamo pensare il meno possibile a quello che accade fuori dal campo. Dobbiamo tornare a vincere, speriamo nell'appooggio dei tifosi. Non fischiate".

Moggi applaude Thohir - "L'Inter ha fatto confusione. Come al solito. Ma la scelta di Thohir di dire no allo scambio è stata giusta: l'Inter avrebbe preso un attaccante che alla Juve non serve, e avrebbe ceduto alla Juve un centrocampista che in bianconero farebbe benissimo"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vucinicguarincalciomercato
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.