A- A+
Sport
Zaza: "Quel rigore di Italia-Germania ancora mi tormenta"

Zaza: "Quel rigore di Italia-Germania ancora mi tormenta"


"Quel mi ha fatto soffrire molto, ci ho pensato sempre. Ho passato un'estate non felicissima, ancora oggi ci penso anche se non come all'inizio e per un po' non l'ho rivisto. Non mi sono pesati gli sfottò e le critiche ma piuttosto il dispiacere di aver distrutto qualcosa che si era creato in quel mese in Francia. Non mi scorderò mai le cose successe dopo, i discorsi, i pianti di tutti, sono cose che resteranno dentro a prescindere da come andrà la mia carriera. Tutti ci davano per spacciati e noi stavamo dimostrando all'Europa di essere davvero forti". Parola di Simone Zaza. L'attaccante della nazionale (e West Ham, almeno sino a gennaio) ricorda il rigore calciato alto contro Neuer che costò l'eliminazione ai quarti di finale di Euro 2016. Il suo penalty e quello di Pellè sono flashback da incubo di una serata che poteva diventare storica.


ZAZA SU ANTONIO CONTE E PELLÉ


"So da tanti miei ex compagni che nessuno voleva incontrarci così, ai rigori, è stato davvero brutto e non sono riuscito a liberarmi la mente nei mesi seguenti. Sono stato male e anche i miei genitori, la mia ragazza, i miei amici erano preoccupati per me. Conte? L'ho visto in Inghilterra quando abbiamo incontrato il Chelsea, a fine partita l'ho salutato e abbiamo parlato un po' ma non di quel rigore". Zaza parla anche di Graziano Pellé, escluso dalle ultime convocazioni per quella mancata stretta di mano a Ventura durante Italia-Spagna: "Ha fatto un Europeo fantastico, magari sono di parte ma è un bravo ragazzo. Quello che ha fatto non è giusto, devi dare una certa immagine e lui sai di aver sbagliato, poi toccherà al mister decidere".

Tags:
zazazaza rigorezaza rigore italia germaniitalia germaniaitalia germania san siroitalia germania euro 2016italia germania rigori
Loading...
in vetrina
Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

i più visti
in evidenza
Messico 1970, la partita del secolo Quando l'Italia andò all'attacco e vinse

Il rigoletto

Messico 1970, la partita del secolo
Quando l'Italia andò all'attacco e vinse


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi

Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.