A- A+
Viaggi
Ostuni, Palazzo Rodio si prepara alla vacanza in perfetto stile italiano

Situato a pochi metri dal borgo antico, Palazzo Rodio è uno dei più bei palazzi ottocenteschi di Ostuni con una superficie di circa 625 metri quadrati. Fatto costruire nel 1852 dal sacerdote e fisico Francesco Greco, uno dei maggiori studiosi ostunesi dell’epoca, contrariamente alle caratteristiche di altri fabbricati della stessa epoca, l’edificio presenta un arretramento sul filo strada che richiama analoghe architetture di quegli anni, presenti nella città di Lecce.

L’impianto originario di forma geometrica regolare su due livelli presenta due caratteristici corpi accessori, sormontati da balaustre in pietra e distribuiti simmetricamente ai due lati del palazzo che costituiscono, con le loro coperture, terrazze al livello del piano nobile. Tali due corpi laterali furono aggiunti negli anni successivi al 1884 e fregiati, sulla balaustra, con stemmi di famiglia

Con l’estate oramai alle porte e con la voglia di una vacanza in perfetto stile italiano, questa dimora di charme si rifà il look per la riapertura. Camere da letto ampie, grandi ed eleganti saloni, un giardino riservato e la bellezza del centro storico della “città bianca”, tra mare e riserve naturali a Palazzo Rodio tutto è stato curato sin nei minimi dettagli per garantire il relax e la piena sicurezza nel rispetto delle raccomandazioni Oms: costante sanificazione e igienizzazione degli ambienti, messa a disposizione gratuita per gli ospiti di guanti, mascherine e igienizzanti, che saranno utilizzati anche dal personale addetto all’accoglienza. E’ ora quindi di spalancare le porte e accogliere i nuovi ospiti, i quali sono molto spesso viaggiatori riservati e curiosi, molto gelosi della propria privacy.

E in fatto di privacy, Palazzo Rodio è la soluzione ideale. Infatti offre quattro ampi e comodi appartamenti indipendenti, dove è possibile utilizzare la cucina per prepararsi i pranzi e le cene in perfetta autonomia. Le sale sono così grandi che, molto spesso, arrivano ad occupare lo stesso spazio di un bilocale di città per la meraviglia degli ospiti che, del resto, hanno premiato Palazzo Rodio, attribuendogli un punteggio altissimo su booking pari a 9.4. “Sarà per le sue atmosfere d’altri tempi, sarà per le sale ampie dove ti ci perdi… sarà per i suoi bellissimi decori che mi fanno sentire una principessa… non vedo l’ora di tornare a Palazzo Rodio per lasciarmi alle spalle un po’ di stress emotivo accumulato in questi lunghi giorni di lock down”, si legge in una recensione sulla pagina Fb di Palazzo Rodio.

A due passi dal centro storico di Ostuni, Palazzo Rodio permette di trascorrere la vacanza ideale, lontani dallo stress, esattamente come si faceva una volta in dolce villeggiatura. Si può scegliere di trascorrere tutto il tempo all’ombra profumata dell’aranceto, nel giardino interno, magari leggendo un bel libro oppure godere del bellissimo mare di Ostuni che presenta una costa frastagliata con tante piccole baie dorate tra sabbia e scogliera, fare una pedalata nel parco delle Dune Costiere che si trovano a soli sei chilometri o nella vicina riserva naturale di Torre Guaceto, poco più distante. E la sera, con calma e senza fretta, l’ideale è lasciarsi cullare dalla bellezza del centro storico della “città bianca” per una vacanza in perfetto stile italiano.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    cittàbiancacentropalazzo
    in evidenza
    Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

    L'inverno è lontano

    Ognissanti, caldo quasi estivo
    Alta pressione da Nord a Sud

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.