A- A+
Criminalmente
Maltrattamenti all' Eugenio Litta : la testimonianza di Sandra

Maltrattamenti all' Eugenio Litta : la testimonianza di Sandra 

 

I carabinieri del Nas  hanno arrestato , la scorsa settimana , 10 dipendenti ( 9 ai domiciliari) riabilitazione «Villaggio Eugenio Litta» (fondato nel 1974 e gestito dai padri camilliani) in via Anagnina, a Grottaferrata, accusati di maltrattamento aggravato e sequestro di persona. Per mesi i 16 giovani ricoverati per problemi neuropsichiatrici, 5 dei quali minori di 14 anni , sono stati vittime di aggressioni anche fisiche da parte degli operatori da irati della struttura . Noi di STOP, abbiamo incontrato Sandra , useremo un nome di fantasia , che ha avuto modo di conoscere le attività degli operatori sanitari della Litta.

 

Sandra, perché ha avuto modo di entrare alla Litta ? 

" Ho svolto il tirocinio di terapista della neuro psicomotricità , al centro di riabilitazione Litta  di Grottaferrata , dal 2009 al 2011 " 

 

Quale fu la sua prima impressione ?

" Ho seguito con forte ammirazione il lavoro che veniva svolto in quella struttura, entrarvi quindi, era come tagliare il nastro rosso di un successo. In quelle stanze ho seguito i miei corsi universitari"

 

Ha trascorso molto tempo all' interno del centro ?

" Ho passato giornate intere ad assistere ai corsi di approfondimento, ma soprattutto ho fatto i miei tirocini, ho avuto i miei primi approcci relazionali con i bambini, ho conosciuto nuove realtà e fatto nuove esperienze che mi hanno poi accompagnata negli anni successivi"

 

Che aria si respirava nella struttura 

 

" L'aria che si respirava in quella struttura era di vera pace, di tranquillità ed elevata professionalità e competenza"

 

Ma gli arresti , avvenuti nelle ultime ore, testimoniano il contrario 

 

" Esatto, e mi dispiace che alcune mele marce abbiano rovinato l'immagine di tutto "l'albero". Io in quelle stanze riprese nei video, ci camminavo tutte le mattine, quei bambini ripresi dalle videocamere, io li ho riconosciuti, ed è stato terribile vederli maltrattati da chi in realtà avrebbe dovuto prendersi cura di loro. Gli schiaffi, le spinte, le urla,gli insulti, se penso a quante ne hanno subite mi si stringe il cuore"

 

Le vittime sono pazienti con malattie neuropsichiatriche 

 

" Esatto , sono tutti bambini gravemente malati, con disturbi psico-comportamentali e fisici di grande rilevanza e ne hanno approfittato in un modo molto vile"

Ma lei, durante il servizio presso la Litta , ha mai percepito un segnale di disagio da  parte dei pazienti ?

 

" No, purtroppo  in quei bambini io non ho mai percepito un segnale di disagio riconducibile ai maltrattamenti subiti.

 

Come mai? 

 

" Purtroppo le crisi di pianto, gli atteggiamenti a tratti irruenti, l'apatia o l'eccessiva eccitazione si alternano spesso nelle giornate di bambini con disturbi psicomotori e comportamentali, quindi i picchi umorali spesso vengono associati al disturbo piuttosto che ad un fattore ambientale. E' proprio questo che fa rabbia, sapere che a modo loro quei bambini chiedevano aiuto, ma per noi è stato impossibile decifrarlo, fino a che qualcuno più attento di noi semplici tirocinanti, si è accorto che qualcosa non andava ed è intervenuto"Sono questi i professionisti che rappresentano il Litta. 

 

Lei, quindi, è' testimone di un' esperienza positiva all ' interno della Litta 

 

" Esatto, pensando a questa struttura voglio tenere a mente tutto il bene che è stato fatto ai bambini ed ai ragazzi che quotidianamente vengono assistiti nel percorso di riabilitazione, ai professionisti che lavorano ininterrottamente in quei reparti, alle terapiste ed a chi dedica a questo lavoro ogni singolo attimo della propria vita. Perché avere a che fare con questi bambini non può essere solo un modo per portare lo stipendio a casa a fine mese, ma deve essere una vera e propria missione, una ragione di vita. Ed al Villaggio Eugenio Litta le persone che dedicano anima e corpo a questo mondo sono la gran parte"

 

 

Commenti

    Tags:
    maltrattamenti-litta-sandra

    in vetrina
    The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

    The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

    i più visti
    in evidenza
    Grande Fratello Vip 3 terremoto 10 in nomination: TUTTI I NOMI

    Grande Fratello Vip News

    Grande Fratello Vip 3 terremoto
    10 in nomination: TUTTI I NOMI

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Honda CR-V: primo contatto con la nuova generazione

    Honda CR-V: primo contatto con la nuova generazione

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.