A- A+
#houzzitalia

Essere un buon progettista consiste nel sapere ascoltare le richieste dei clienti. Fare in modo che i committenti siano coinvolti a 360 gradi nell’ideazione del progetto, così che questo assecondi le loro esigenze, aumenterà enormemente le possibilità di ottenere un risultato gradito. A giudicare dall’aspetto piuttosto soddisfatto di questi animali domestici della community di Houzz, sembra abbastanza chiaro che i loro padroni abbiano assolto a dovere il proprio compito. Abbiamo provato a immaginare questi cani raccontare le loro esigenze e come sono state soddisfatte… Ecco a voi alcune cucce per cani veramente degne di nota!

I guru del design La nostra parola d’ordine è “coordinato”, perciò abbiamo chiesto ai nostri padroni di cercarci un letto il cui rivestimento riprendesse il tessuto della tenda, in modo da essere sicuri di poterci sentire davvero a casa in questa cucina. Abbiamo aggiunto qualche cuscino fantasia, nelle tonalità contrastanti del grigio e del giallo senape, che possiamo variare a seconda delle stagioni, e abbiamo richiesto che i singoli pezzi si intonassero con il colore della nostra pelliccia… Del resto, nella vita sono i piccoli dettagli che fanno la differenza, giusto?

Il “glamper” (ovvero: il campeggiatore che ama il comfort e il lusso) Sono uno di quei tipi di cane che è in grado di riconoscere e apprezzare le cose belle della vita, pertanto ho chiesto al mio padrone di realizzarmi un letto-tepee ispirato alla filosofia del glamping. Questo mi permette di sentirmi sempre un po’ in vacanza. Per la tenda ho scelto una versione vedo-non-vedo, mentre per il tappeto ho optato per la pelliccia di pecora, che aggiunge un certo non so che di lussuoso. A volte, però, preferisco poltrire sul tappeto più grande, fuori casa. Diciamo che dipende dal mio umore del momento.

L’appassionato di moda Se hai una collezione di cappelli, hai la necessità di metterla bene in vista: è da questa esigenza che nascono i ganci appendiabiti appesi alla parete, in basso accanto al mio letto. Non vado mai a dormire senza avere già pianificato cosa indosserò il giorno dopo. La fantasia che ho scelto per il mio letto è un classico senza tempo, e si abbina alla perfezione alla mia pelliccia. Come direbbe Coco Chanel, “Io non faccio moda, io sono moda”.

Il tv-dipendente Ho fatto sì che i miei padroni portassero il mio letto in soggiorno, in modo che potessi seguire tutto ciò che avviene in famiglia nonché guardarmi ogni tanto un film su Netflix. Ho optato per una palette di colori coerente con il resto della stanza, ma ho voluto scegliere un motivo forte a strisce per segnare con decisione il mio territorio ed essere certo che nessun altro provi a rivendicare il mio invidiabile posto in prima fila. Sto soltanto ancora aspettando che mi venga dato il telecomando, ma non bisogna mai smettere di sperare!

Il gourmet Ho un forte interesse per l’arte culinaria, così ho chiesto ai miei padroni che il mio letto fosse sistemato vicino alla cucina: da qui posso tenere d’occhio i miei possedimenti e monitorare ciò che gli umani stanno cucinando. D’altra parte, non volevo stare tra i piedi o essere di disturbo, perciò ho chiesto di essere messo in un angolo, a un’estremità dell’isola. Per pura coincidenza, sono perfettamente posizionato in modo da potere arraffare qualsiasi tipo di briciola quando gli umani consumano i loro pasti sul bancone.

Gli amici Non viaggio mai senza i miei cuscini personalizzati e senza il mio amichetto. Ho fatto fare questo letto su misura per permettere a entrambi di non sentirci esclusi quando in cucina arriva l’ora di pranzo. Abbiamo scelto ciascuno un cuscino per i due lati del letto, ma fortunatamente abbiamo gli stessi gusti, e le due fodere si sposano perfettamente l’una con l’altra. Abbiamo chiesto che il nostro letto fosse sistemato sotto il bancone, perché così ci sentiamo completamente coinvolti nelle situazioni, senza per questo essere d’impiccio. Del resto, siamo tipi premurosi, che pensano a tutto.

Il boss Cucce per cani? Di cosa si tratta? Grazie ma per quel che mi riguarda, io dormo soltanto su materassi a molle dotati di piumone 15 tog extra-caldo. Questo letto si trova nella mia baita, dove mi ritiro quando ho bisogno di pensare e di dedicare un po’ di tempo a me stesso. Ora, se, cortesemente, potete fare un po’ meno rumore, sto cercando di riflettere. E ‒ se potete ‒ mentre uscite, chiudete la porta.

Commenti

    Tags:
    casahouzzdesigncanianimali

    in vetrina
    Marco Borriello con Stefania Seimur: baci appassionati a Mykonos. LE FOTO

    Marco Borriello con Stefania Seimur: baci appassionati a Mykonos. LE FOTO

    Advertisement
    Advertisement
    i più visti
    in evidenza
    Arte russa, Malevich da record Paesaggio all'asta per 9 mln

    Culture

    Arte russa, Malevich da record
    Paesaggio all'asta per 9 mln

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo Giulia si aggiudica la XXV edizione del premio “Compasso d’Oro ADI”

    Alfa Romeo Giulia si aggiudica la XXV edizione del premio “Compasso d’Oro ADI”

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.