A- A+
Imprese e Professioni
A teatro The boys in the band nella traduzione di Costantino della Gherardesca

The Boys in the Band è un'opera teatrale del drammaturgo statunitense Mart Crowley, generalmente considerato uno dei testi fondamentali del teatro LGBT. Il dramma ha debuttato a New York nel 1968 ed è rimasto in scena per oltre mille repliche. La nuova traduzione dall'inglese, curata da Costantino della Gherardesca, arriva giusto in tempo per Pride Month 2019 e per le rappresentazioni programmate per questa stagione teatrale, a partire da Milano allo Spazio Teatro 89, dal 13 giugno al 19 giugno.

Giorgio Bozzo, il regista dello spettacolo, ne sottolinea un aspetto significativo: "La fedeltà a un testo meraviglioso e a una storia che ancora oggi non può lasciare indifferenti. È una pièce piena di nevrosi e di umanità." E Costantino della Gherardesca, traduttore della commedia, aggiunge: “I ragazzi di Crowley non fanno nulla per farsi amare, ma non si può non provare per loro empatia”.

ANNI SESSANTA

Per capire la portata del successo dei Boys non si dimentichi che stiamo parlando del 1968 e che il movimento omosessuale americano non avrebbe iniziato le proprie battaglie che l’anno successivo, nel 1969, in seguito ai disordini alla Stonewall Inn di New York. Nel 1970 la commedia fu portata sul grande schermo dal regista William Friedkin, utilizzando il cast originale di Broadway. In Italia il film debuttò nell’ottobre del 1970 con il titolo Festa di compleanno per il caro amico Harold.

La trama

castIl cast con Costantino della Gherardesca e Giorgio Bozzo
(foto di Francesca Turrin)

In un appartamento su due piani all’altezza della 50th a New York un gruppo di amici omosessuali ha organizzato una festa di compleanno per Harold, che compie 32 anni. La storia comincia con l’arrivo a casa di Michael, il padrone di casa, di Donald e via via degli altri invitati, Larry, Hank, Bernard e Emory. A sorpresa, però, si presenta anche Alan, un vecchio amico dei tempi del college di Michael, a New York per lavoro, che dice di aver disperata necessità di parlare con lui. Alan rimane coinvolto, suo malgrado, in un crescendo di bevute, screzi, battute pesanti che culminano con l’arrivo di un giovane midnight cowboy – una marchetta assoldata come regalo di compleanno – e infine di Harold, il festeggiato. Ed è proprio quando l’atmosfera si è fatta elettrica che Michael costringe tutti i convenuti a partecipare a un gioco che si rivela brutale per molti di coloro che vi prendono parte. Ma non sarà lui ad essere il vincitore della serata.

Il riallestimento per il cinquantesimo

In occasione del cinquantesimo anniversario della commedia (1968-2018) lo sceneggiatore e regista americano Ryan Murphy (Nip/Tuck, Glee, American Horror Story) ha portato nuovamente in scena The Boys con la regia di Joe Mantello e un cast di vere star delle serie televisive americane, tra cui Jim Parsons (Michael), Zachary Quinto (Harold), Andrew Rannells (Larry), Charlie Carver (Cowboy), Tuc Watkins (Hank) e Matt Bomer (Donald). Lo spettacolo è andato in scena al Booth Theatre di New York dal 30 aprile 2018 con alcune anteprime ed ha debuttato ufficialmente il 31 di maggio, sino all’11 agosto successivo.

spazio

 

 

 

Calendario Repliche

giovedì  13 giugno 2019 ore 20:30
venerdì 14 giugno 2019 ore 24:00
sabato 15 giugno 2019 ore 21:00
domenica 16 giugno 2019 ore 21:00
martedì 18 giugno 2019 ore 21:00
mercoledì 19 giugno 2019 ore 21:00 

INFO: http://theboysintheband.it

Biglietteria: intero: € 25 - ridotto € 20 (Over65 - under25 - Convenzioni)

Commenti
    Tags:
    francesca turrinteatrothe boys in the bandcostantino della gherardescamart crowleypride month 2019gabrio gentilini
    in evidenza
    Stati Uniti e Cina litigano sul 5G Ma Huawei lavora già al 6G

    Guerra fredda tech

    Stati Uniti e Cina litigano sul 5G
    Ma Huawei lavora già al 6G

    i più visti
    in vetrina
    Crisi, le reazioni social: da De Falco a Salvini, ecco le più virali. FOTO

    Crisi, le reazioni social: da De Falco a Salvini, ecco le più virali. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan Juke, svelate le foto della seconda generazione in arrivo a settembre

    Nissan Juke, svelate le foto della seconda generazione in arrivo a settembre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.