A- A+
Imprese e Professioni
Filetteria Italiana: mercoledì 15 serata dedicata a Ginarte, The Spirit of Art

Mercoledì 15 maggio, alla Filetteria Italiana di Ripa di Porta Ticinese 107 a Milano la serata dedicata a GINARTE, THE SPIRIT OF ART, con cocktail party con Lorenzo Allegrini, Contemporary Art Exhibition, con 10 opere, Live painting show in collaborazione con un noto artista e tre drink previsti per la serata.

INFO E PRENOTAZIONI 02/83419889

lafiletteriaitaliana@gmail.com
@lafiletteriaitaliana
@GINARTEDRYGIN
INFO@GINARTE-DRYGIN.COM

 

I DRINK 

 
foto Ginarte bottle fronte

ArteTonic:
Gin Arte
Indian tonic
Riduzione BlueCuracao


ArteMisia:
Gin Arte
Liquore sambuco
Assenzio
Limone 
Belsazar Dry
Painting alla menta


In Arte Cuor di Salvia:
Gin Arte 
Zenzero
Limone 
Zucchero
Salvia Fresca

INFO E PRENOTAZIONI 02/83419889

lafiletteriaitaliana@gmail.com
@lafiletteriaitaliana
@GINARTEDRYGIN
INFO@GINARTE-DRYGIN.COM

LA FILETTERIA ITALIANA

Aperto da poche settimane nella sede di ripa di Porta Ticinese, che si aggiunge a quella di Via Legnano e di Via Marghera, è un mix di antico e moderno, tra materiali come rame, legno, ferro, metalli e pelle, in una alternanza di caldo e freddo, ma con un mood comune, quello della creatività e della ricerca dell’eleganza.

Carne e filetti sono i protagonisti. E non solo di manzo. Ma di canguro, cammello, bufalo, bisonte, renna, struzzo, conghiale, zebra. Tra i finger che si possono degustare, c’è lo spiedino di bisonte su salsa peperoni e sala teriyaki, la Tartare di fassona con olio tartufato e crosta reggiano, ma anche la Tartare di zebra su crosta pecorino e pepe, o la Tartalletta con chianina marinata e bagnet prezzemolo.

Non c’è alcun dubbio, il filetto è un prodotto universalmente apprezzato e declinabile in diverse varianti; alle carni più ricercate si aggiungono dolci fatti in casa originali come i tiramisù alla liquirizia o al basilico. L’attenzione per la presentazione del cibo è estrema, la carne è servita su tavolette rustiche fumanti, accompagnata da tegami e terrine con salse e contorni, come le “patate della Filetteria”, dorate e croccanti di forno.

EDOARDO MAGGIORI

Per Edoardo Maggiori, titolare della Filetteria Italiana, la scelta migliore era quella di aprire un ristorante monoprodotto, cercando di fare il filetto meglio di tutti e con un set di 15 salse diverse di base, più altre a rotazione durante l’anno, che aggiungono un gusto sempre diverso ai filetti che vengono serviti.

LE CURIOSITA’ SUI VARI TIPI DI CARNE

Tra le varietà di carne, oltre al tradizionale manzo, si possono scegliere i filetti di zebra, renna, cammello, canguro e bisonte. Grazie al menù si può scoprire che la carne di zebra ha un terzo delle calorie rispetto al manzo e che il filetto di canguro, tenero e digeribile, ha un basso tasso di colesterolo e aiuta la circolazione sanguigna. Il bisonte alla griglia è ricco di ferro, omega-3 e omega-6 e viene definito “il salmone delle praterie”, il filetto di renna è una novità solo in Italia, Svezia e Finlandia ne consumano parecchi. Sulla carne di cammello, già nell’XI secolo un medico arabo scriveva che aumenta la virilità, mentre in alcuni Paesi africani è un ottimo rimedio per allontanare gli spiriti maligni.

Tra gli altri signature cocktail della Filetteria Italiana, “Non è francesca” , Rhum agricolo haitiano. Saffro falernum. Crema banana e sherry. Lime

INVITO
 
Commenti
    Tags:
    filetteria italianaginartethe spirit of artlorenzo allegriniedoardo maggiori
    in evidenza
    Wanda Nara, che spacco da urlo Si vedono gli slip... LE FOTO

    E quella frase sibillina...

    Wanda Nara, che spacco da urlo
    Si vedono gli slip... LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Royal Family, Meghan Markle rivelazione veleno di Lizzy Cundy. ROYAL BABY NEWS

    Royal Family, Meghan Markle rivelazione veleno di Lizzy Cundy. ROYAL BABY NEWS


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford EcoBoost 1.0 vince l’International Engine and Powertrain of the Year

    Ford EcoBoost 1.0 vince l’International Engine and Powertrain of the Year


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.