A- A+
Imprese e Professioni
Milano e Sydney: qualità di vita e punti in comune

MILANO e SYDNEY nelle TOP TEN del BENESSERE   Sul sito www.milanopost.info è comparso un bell'articolo a firma Matilde Sardiello che abbina nelle caratteristiche di qualità di vita le due città, l'una agli antipodi dell'altra.

LA RICERCA CITY REPTRAK

Gran parte dei dati sono tratti da City RepTrak®, un'indagine globale basata su oltre 12.000 valutazioni, raccolte nei paesi del G8, che classifica le 56 città più rinomate al mondo in base a livelli di fiducia, stima, ammirazione e rispetto.

Obiettivo è riconoscere ciò che guida la reputazione della città, che devono promuovere specificatamente sicurezza, bellezza e leadership. Il passaggio cruciale di quest'anno tra bellezza e sicurezza è un segno dell'attuale panorama sociopolitico che plasma le città: stabilità e rassicurazione.  Le città devono allineare i loro punteggi emotivi e razionali, il che li porterà ad aumentare l'equilibrio reputazionale.
Le percezioni sono quindi raggruppate in tre dimensioni: Economia avanzata, Governo efficace e Ambiente attraente. Le città con una forte reputazione sono percepite positivamente in tutte e tre le dimensioni.

MILANO E SYDNEY

Matilde Sardiello ritiene che Milano e Sydney siano le città più vivibili perché più felici: lo conferma il ranking elaborato da Mercer Reputation Institute, società di consulenza per le risorse umane analizzando gli indicatori del benessere incentrati su contesto politico-economico, sanità, scuole, servizi pubblici, cultura, business, soluzioni abitative, innovazione. Al centro del sistema è la persona e il suo futuro, con prospettive di lavoro e carriera, un codice etico morale che definisce qualità e competitività come catalizzatori di crescita.

Matilde Sardiello descrive con grande passione le due città e gli elementi che le accomunano, pur essendo, come dicevamo, l’una agli antipodi dell’altra. Milano-Sydney: due città così lontane, diverse, ma legate dinamicamente da quel filo conduttore che si chiama benessere. Qui il link all’articolo.

Molti e calorosi i commenti dei lettori. Ne riportiamo qui alcuni: “Splendido articolo che descrive in maniera efficace le due diverse realtà, inducendo il lettore a viaggiare con la mente nei luoghi indicati… Un viaggio ad occhi chiusi alla sua ricerca tra realtà a corto e lungo raggio. Attenta e sensibile scrittrice che esorta il lettore ad un cammino dapprima dentro se stessi… Raffinatezza nella scrittura, nella descrizione, si percepiscono colori, luoghi, stile di vita di cultura diverse ma simili nell’affrontare il progresso, il futuro, la vita … Lodevole collegamento tra Milano avveniristica, dinamica e creativa, e Sydney che dopo 24 ore di viaggio si palesa al turista come “Terra dei sogni”.

In effetti fin dall’incipit l’articolo conferma un taglio colto e sensibile: “Cos’è la felicità? Felicità è serenità, appagamento, condivisione, amicizia, libertà, cibo, amare ed essere amati. [...] Non si è mai né vecchi e né giovani per occuparsi del benessere dell’anima (Epicuro).”

MILANO VAPORE

berniGiampaolo Berni Ferretti

Milano “la città che sale” una bella metafora mutuata dall’opera futurista di Umberto Boccioni che esalta il lavoro dell’uomo e l’importanza della città moderna plasmata dalle esigenze di dinamismo e innovazione come l’architettura progressista dei grattacieli di Boschi Verticali e dei Giardini d’Inverno. Come la “Fabbrica Vapore”, start up ideata da Giampaolo Berni Ferretti, fondatore e presidente dell’Associazione che, sensibile ad intuirne le potenzialità, ha elaborato il primo progetto di recupero dell’area ex-industriale. Un vero business model. Milano Vapore luogo di incontri tra giovani studenti, ricercatori e intellettuali, opportunità di conoscere ed elaborare nuovi piani di sviluppo in varie aree, dal tempo libero al design, marketing e brand di crescita importanti per il tessuto culturale e produttivo della città. Qui il link all’articolo originale

SYDNEY

“Sydney: dopo 24 ore di viaggio e dieci ore di fuso orario si aprono le porte su uno spettacolare angolo del mondo” afferma entusiasta l’autrice “Sydney, che meraviglia! Parchi perfettamente curati e incastonati nell’ambiente naturale, dove pappagalli Cacatua e stormi di uccelli si inseguono danzando nel cielo blu. Sydney da vivere da restarci tutta la vita, Sydney spensierata, libera, rispettosa, educata, dalla cultura salutista, dalle spiagge più belle al mondo: Bondi, Bronte, Palm Beach, Coastal Walk, Cronulla, veri paradisi naturali per i surfisti, dove è possibile cavalcare onde incredibili e rilassarsi su spiagge dorate”. Qui il link all’articolo originale.

Commenti
    Tags:
    milanosidneyqualità di vitaberni ferrettimilano vapore
    Loading...
    in evidenza
    Taylor Mega lato B da urlo La modella fa gol in bikini. VIDEO

    Influencer manda il web in delirio

    Taylor Mega lato B da urlo
    La modella fa gol in bikini. VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO

    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel: di… Corsa, destinazione futuro

    Opel: di… Corsa, destinazione futuro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.