A- A+
La nuda verità
Come capisco se lui mi ama?

La nuda verità, il nuovo blog di Mirko Spelta


Uno dei più delicati interrogativi che da sempre attanaglia le menti e i cuori femminili di ogni età, è rappresentato dalla difficoltà per una donna di comprendere con sufficiente certezza se l’uomo con il quale sta uscendo o con cui magari c’è una relazione ormai avviata, abbia realmente intenzioni serie o meno. Non c’è donna che non darebbe un anno della propria vita per sapere, prima di buttarsi sentimentalmente e aprire il proprio cuore, se il “lui” di turno sia autenticamente sulla strada del vero amore e fino a che punto, o se invece si stia fondamentalmente divertendo un po’ a sue spese, rifilando alla malcapitata la solita trafila di frasi sdolcinate per entrare nelle sue grazie e lasciarla con in mano un pugno di mosche una volta stufatosi del “giocattolo”, per cercare un sollazzo più fresco e sconosciuto. L’attenzione del mondo femminile per questo argomento è sempre altissima, e ciò fondamentalmente perché pur in un’epoca come la nostra, che sia dal punto di vista sociologico che economico non favorisce di certo progetti di procreazione, la creazione di un nucleo familiare costituisce comunque un importante momento di realizzazione personale per una donna, che spessissimo è disposta e forse quasi costretta a fare veri e propri salti mortali per coniugare famiglia e lavoro, ma che alla prima difficilmente intende rinunciare.

Considerate dunque già le difficoltà oggettive che ostacolano la realizzazione del “progetto famiglia” e che spaziano dalla mancanza di una occupazione stabile alla pessima qualità della vita soprattutto nei grandi centri urbani, una volta scattato l’orologio biologico diventa dunque indispensabile evitare di “perdere tempo”, ovvero di imbarcarsi in storie sentimentali con il “piacione” di turno che passa più tempo di una donna davanti allo specchio e che aspetta solo di poter segnare un’altra tacca sulla cintura. Sfortunatamente, capire se e quando un uomo sia veramente innamorato o stia innamorandosi non è impresa facile, e ciò non tanto perché le donne non abbiano la sensibilità di capirlo, ma quanto perché quando si è innamorati in prima persona si tende a distorcere le nostre stesse percezioni e ad essere decisamente meno obiettivi. E allora, come fare? Come riconosciamo senza timore di sbagliare i segni di un genuino innamoramento maschile? Beh, se avessi davvero la risposta a questa domanda sarei probabilmente più ricco di chi ha brevettato il Viagra. In realtà, sarebbe stupida presunzione anche solo pensare di suggerire una risposta che vada bene per tutti; ogni testa è un piccolo mondo, figuriamoci ogni cuore. Ciò detto, ci sono tuttavia dei segni, delle circostanze, delle sensazioni, che difficilmente un uomo prova quando si tratta di qualcosa di molto diverso dall’amore. Perché l’amore fa fare cose strane.

copertina
 

L’amore fa desiderare irrinunciabilmente di condividere anche la più banale delle cose successe durante il giorno; se non corri a dirglielo è un po’ come se non l’avessi vissuta. L’amore stampa in faccia ad un uomo un sorriso cretino che non va via neanche quando la giornata è stata pessima, perché, in fondo in fondo, non te ne frega nulla. L’amore trasforma in divertimento anche andare insieme a fare la spesa; fa venire voglia di fare qualsiasi cosa la renda autenticamente felice; e allora ti ingegni, inventi mille modi per strapparle un sorriso. Perché la sua felicità è la tua. L’amore fa diventare tuoi, gesti e abitudini che fino ad un minuto prima nemmeno avevi e delle quali nemmeno conoscevi l’esistenza, e ora non ne puoi più fare a meno. L’amore fa tenere con cura religiosa, per anni, regali veramente osceni, fa diventare normali trecento messaggini al giorno quando ogni uomo sa bene che di messaggi al giorno ne tollera al massimo tre; uno per salutare, il secondo per dire quello che c’è da dire, e il terzo per prendere commiato. Per un uomo dal quarto messaggino è stalking. Eppure…. L’amore ti fa avere lo sguardo idiota, ti rende le mani due spugne ghiacciate, azzera la salivazione e ti fa sbiascicare come un ubriaco proprio quando dovresti essere il più brillante dell’universo. Perciò, care amiche, non c’è una regola; ma se doveste riconoscere uno o più di questi atteggiamenti nel vostro partner, c’è la possibilità che forse, in fondo in fondo, possa essere amore. Ad ogni modo, non dimentichiamoci una cosa; la vita si può vivere, oppure decidere di restare a guardarla dalla finestra di casa. A voi la scelta. Buona settimana.

 

Vuoi saperne di più? Leggi il libro “Avere un uomo è facile, il problema è tenerselo” di Mirko Spelta

Scrivi all'autore

Tags:
coppiaamore

in vetrina
Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

i più visti
in evidenza
Da Picasso all'arte islamica in Iran Jaca Book, ecco i libri in uscita

Novità editoriali

Da Picasso all'arte islamica in Iran
Jaca Book, ecco i libri in uscita

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.