A- A+
La nuda verità
Per tutta la vita

Dopo sedici anni, la mia mitica “Punto” verde mi ha lasciato. E’ stata una vera leonessa, ha retto finché ha potuto, stringendo i denti, per amore, perché ogni giorno sentiva il peso della responsabilità di avermi addosso; come un cavallo stanco ha camminato senza biada, senza fieno, con le caviglie gonfie, i finestrini rotti e senza clacson, ma trascinandosi fino alla fine senza mai fermarsi. Io l’ho rispettata, negli ultimi tempi ho evitato di stancarla troppo, come si fa con i cani di famiglia che a un certo punto scendono solo cinque minuti per i bisogni e poi li si riporta al caldo.

E’ stato un bel viaggio.

Prima di accasciarsi mi ha guardato, come a chiedere la mia approvazione, ed io le ho sorriso; più di così non avrei mai potuto chiederle.

Alla fine ha chiuso gli occhi, serena.

Ci sono amori che durano per sempre”, ho pensato.

E così, per la prima volta dopo quindici anni, ho ripreso il tram.

In mezzo a orde di ragazzini emuli di rapper di periferia, odore di cipolla fritta e qualche adolescente imbecille che fuma sui sedili in fondo per fare il duro, trovo seduti di fronte a me due signori anziani.

copertina
 

Più vicini agli ottanta che ai settanta, stonano con il resto dell’ambiente come una fashion victim in un cantiere dell’Ansaldo; sono puliti, pettinati, profumano di quella fragranza che solo i nonni emanano, un misto di sapone, acqua di colonia e ammorbidente dei vestiti stirati e piegati, come i loro capelli bianchi.

Ma in mezzo a tutto quel ciarpame, agli altoparlanti bluetooth dei tredicenni che sparano “unza  - unza” come i loro ormoni esagitati, alla puzza di non so quale spezia mischiata al sudore acre di chi ne mangia decisamente troppa, mi colpisce come un fulmine il fatto che loro due, ancora, si guardano negli occhi, si tengono per mano, e si sorridono.

Tutto intorno la peggior periferia suburbana da il peggio di sé e loro due, uno di fianco all’altro, mano nella mano, si bastano; sono l’uno il mondo dell’altro; il resto non esiste.

E’ il più grande spettacolo che l’amore possa mai offrire. Non so da quanto siano sposati, le fedi non sono più lucide come una volta, ma hanno l’aria di aver vissuto un’intera vita insieme. Hanno accettato tutto; il vigore del corpo che se ne va, gli acciacchi, i ricordi del passato che prendono il posto delle speranze per il futuro; il respiro più corto, il passo più breve, le pastiglie da prendere; e hanno superato tutto; magari litigi, povertà, traslochi, licenziamenti, malattie, figli che crescono, tradimenti, chissà.

Tutto insieme, sempre insieme, uno negli occhi dell’altro.

Sembrano il passato, e invece sono l’esempio. In quel mare di nulla brillano come due stelle. Hanno vinto loro, sono riusciti in qualcosa che tutti, ma proprio tutti, a un certo punto cercano nella vita. Perché per quanto si possa avere successo, per quanto si possa avere potere, fama, denaro, quando la sera torni a casa e giri la chiave dietro le tue spalle, resta solo ciò che conta veramente.

Eravamo insieme. Tutto il resto del mondo l’ho scordato” (Walt Whitman).

True love never dies.

Vuoi saperne di più? Leggi il libro “Avere un uomo è facile, il problema è tenerselo” di Mirko Spelta

 

Scrivi all'autore

Commenti

    Tags:
    amorecoppia

    in vetrina
    Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

    Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

    i più visti
    in evidenza
    Si ferma anche Calhanoglu Allarme infortuni, Gattuso in crisi

    Milan News

    Si ferma anche Calhanoglu
    Allarme infortuni, Gattuso in crisi

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel punta a un ruolo guida nel progresso della mobilità elettrica

    Opel punta a un ruolo guida nel progresso della mobilità elettrica

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.