A- A+
Il Palazzo delle Meraviglie. Luoghi e genti della società
Youtube: attenti alle fregature!

I cosiddetti social sono dei servizi che ormai tutti usano allegramente ed invece bisognerebbe fare una grande attenzione.

Uno dei motivi è che i nostri dati vanno in pasta ad operatori che ci possono fare praticamente tutto e nessuno legge i chilometrici contratti riportati in formato lillipuziano.

L’altro fatto è che i social sono velocissimi a fare iscrivere e poi lentissimi, quando non è invece proprio impossibile, a fare decadere l’iscrizione.

Il motivo è ovvio: lo scopo dei social è avere più traffico possibile non importa quale.

È ben noto, ad esempio, che anche se si segnala al famoso Facebook un gruppo o un post che viola chiaramente le “regole” della civile convivenza quasi mai tale azione trova un seguito e dopo poco FB ci invia un gentile messaggio che è tutto a posto mentre invece abbiamo segnalato magari un video che incita alla violenza e all’odio.

Invece il caso di YouTube è ancora peggiore.

YouTube infatti è stato acquistato da Google nel 2006 ed allora sono cominciati i guai.

Infatti i tre fondatori avevano messo su un sistema e relativi account che da un certo punto in avanti non sono stati più pienamente riconosciuti da YouTube con il bel risultato che molti utilizzatori si sono trovati espropriati del proprio account con dei video che magari volevano togliere perché non più appropriati e che invece ancora persistono in Rete.

In questo link le giuste proteste degli utenti infuriati contro YouTube per i loro pasticci (che ammettono):

https://productforums.google.com/forum/#!topic/gmail-it/rUY4D4icFbY

 

Dal suo punto di vista poi, Google è tutt’altro che all’avanguardia tecnicamente.

Chiunque abbia avuto a che fare con i famigerati account si è reso conto di quante imperfezioni tecniche ci siano nell’analisi delle funzionalità del prodotto stesso.

Infatti i “tecnici” di Google e YouTube hanno pasticciato parecchio in tal senso e a livello mondiale le proteste di utenti imbufaliti per i malfunzionamenti crescono di giorno in giorno.

Questo ci dovrebbe fare capire non solo l’utilità dei social ma anche l’enorme pericolo che c’è nell’affidare le proprie cose a loro.

Commenti

    Tags:
    youtubegooglefacebookadsenseaccount

    in vetrina
    Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

    Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

    i più visti
    in evidenza
    Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

    Culture

    Il fatto della settimana
    Toninelli visto dall'artista

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

    Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.