A- A+
Zoom
Emergenza carceri: in gennaio 9.575 detenuti in più rispetto ai posti regolari

Al 31 gennaio, secondo gli ultimi dati aggiornati dal Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, le 190 carceri italiane ospitavano 60.125 detenuti: sono 9.575 in più rispetto alla capienza regolamentare di 50.550 posti. Alla fine di dicembre i reclusi erano quasi 500 in meno: 59.655.

Le eccedenze sono purtroppo in aumento: al 30 novembre erano 9.419. Ancora prima, al 31 ottobre, erano 9.187. Alla fine di settembre erano 8.653. Insomma (se si esclude il mese di dicembre, quando i detenuti in sovrannumero erano scesi a 9.074), sembrerebbe in atto una lenta ma progressiva crescita del sovraffollamento penitenziario.

In realtà, i numeri reali del fenomeno sono anche peggiori di quelli ufficiali: dai posti disponibili, secondo un’indagine condotta dai Radicali, andrebbero infatti scomputate circa 5.000 celle inagibili che invece vengono conteggiate. Il sovraffollamento penitenziario è comunque grave e destinato ad aumentare.

Il problema è stato riconosciuto dal ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede: "È un'emergenza sotto tutti i punti di vista” ha detto Bonafede, parlando dopo una riunione del Comitato parlamentare per la sicurezza, “ma la soluzione non può essere un nuovo provvedimento svuota-carceri visto che è dimostrato che chi esce torna a delinquere".

Il guardasigilli ha quindi confermato che la sua ricetta per superare il problema è la costruzione di nuove carceri, anche da ospitare nelle caserme dismesse: "Stiamo impiegando forze, energie e soldi”, ha concluso Bonafede “ma non abbiamo la bacchetta magica".

Contro l’idea di realizzare nuove prigioni è intervenuto invece il presidente dell'Unione delle camere penali, Gian Domenico Caiazza, favorevole piuttosto all’adozione di misure alternative alla detenzione, "le sole che abbattono la recidiva".

 

Commenti
    Tags:
    carceriemergenzadetenutibonafedeministrogiustizia
    Loading...
    in evidenza
    Bacio tra Ronaldo e Dybala Il video diventa subito virale

    Sport

    Bacio tra Ronaldo e Dybala
    Il video diventa subito virale

    i più visti
    in vetrina
    GRANDE FRATELLO VIP 4 UNA SUPER VIP IN CASA. ELIMINAZIONE-NOMINATION E... Gf Vip 4 news

    GRANDE FRATELLO VIP 4 UNA SUPER VIP IN CASA. ELIMINAZIONE-NOMINATION E... Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ecologica e spaziosa, come graffia la nuova Ford Puma

    Ecologica e spaziosa, come graffia la nuova Ford Puma


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.