Cronache

Paolini seminudo in centro a Roma: mio padre morto per malasanità

 

Roma, (askanews) - "Cosa ci ha insegnato Pier Paolo Pasolini? Ci ha insegnato che non c'è nulla di realmente diverso, non c'è nulla che può essere identificato anomalo. Allora chi passa qui vede Paolini vestito in déshabillé e dice 'ma quello è matto'. No! Io sto denunciando la disperazione di un uomo che ha perso un padre a causa della malasanità. In sintesi: mio padre era un dializzato, che cosa significa dializzato lo dico alla signorina di fronte alla quale mi inchino: Tu sei bianca e io sono nero. Mi discolpo a nome di Salvini che è un grande coglione, povero Salvini": il disturbatore Paolini, avvistato a torso nudo e con il megafono in centro a Roma, ha denunciato in un modo un po' bizzarro la morte del padre per malasanità.

Advertisement
Advertisement