Ufo, primo avvistamento del 2018 sopra il cielo di Roma. Ecco il video - Il video su Affaritaliani.it -

Cronache

Ufo, primo avvistamento del 2018 sopra il cielo di Roma. Ecco il video

Il primo avvistamento dell’anno spetta a Roma , durante la notte del 6 gennaio infatti uno strano oggetto luminoso ha sorvolato la città.La testimone si era affacciata sul balcone di casa quando ha visto l’oggetto luminoso stazionare per un breve tempo sulla città per poi sparire verso l’orizzonte. Per privacy è stato tolto l’audio originale ma è chiara la concitazione della testimone durante l’avvistamento , la stessa ripresa infatti è mossa per buona parte. Una volta contattata A.R.I.A, associazione ricerca italiana aliena , L’ufologo Maggioni Angelo ha catalogato l’oggetto come sferico , spiega Maggioni, è identico alle sfere osservate durante l’estate e dunque potrebbe far parte dei ricognitori utilizzati per sorvegliare la zona ( anche se al momento rimane ancora un’ipotesi il loro scopo )come per gli altri oggetti filmati in precedenza , anche questo sembra ruotare su se stesso  non emette suoni ed è avvolto da una fonte di energia luminosa viva.L’avvistamento dalla durata di qualche minuto è stato osservato da tutti e tre i componenti della famiglia che ne confermano l’accaduto. Escludendo la presenza di un aereo , lanterne e palloni che non stazionano in cielo , anche se, in realtà gli ultimi palloni sul mercato al costo di 15 euro sono provvisti di luci interne lampeggianti e possono stazionare qualche secondo , ma la loro struttura e le luci lampeggianti e rotanti non risulta essere compatibile con l’oggetto osservato ( si può osservare il filmato sul sito di A.R.I.A. del pallone descritto ). Anche l’ipotesi drone risulta essere remota in quanto sembrerebbe superare i 150 metri di altezza, altezza che ricordo è imposta di legge e di fabbrica e che i droni automaticamente ( quelli militari sono  soggetti ad altri regolamenti ) non possono superare. Posso dire che Roma apre l’anno nuovo col primo avvistamento del 2018.

IL VIDEO: