Santoro su Rai3 con "M", su banche, immigrazione, Roma, evasione - Il video su Affaritaliani.it -

Culture

Santoro su Rai3 con "M", su banche, immigrazione, Roma, evasione

 

Roma (askanews) - Michele Santoro torna dopo 22 anni su Rai 3 in prima serata da giovedì 11 gennaio con quattro appuntamenti del programma "M". Nella trasmissione di informazione e approfondimento ci sarà un protagonista al centro della scena, non necessariamente un politico, che rappresenterà il filo rosso della trasmissione, che prevede, in ogni puntata, un editoriale di Roberto Saviano, un'inchiesta registrata, Vauro con la maschera di Nazareno Renzoni, gli interventi di Andrea Rivera e una miniserie dei The Pills. Santoro racconterà la realtà attraverso quattro grandi temi, senza far ruotare tutta la trasmissione attorno alla figura di un politico. Nelle quattro puntate si parlerà di banche, immigrazione, Roma Capitale, evasione fiscale. Poi "M" tornerà a maggio per quattro puntate sul caso Moro. "Io faccio quello che i telegiornali non fanno. Io faccio quello che il flusso non mi suggerisce spontaneamente. Proviamo con il monografico, che è un'alternativa con una televisione che ormai si fa a pezzi. Oggi siamo al kamasutra delle posizioni delle trasmissioni politiche. Cioè il politico dice: io la mia trasmissione la vorrei fare in piedi. Oppure la vorrei fare sdraiato con due partecipanti.Chi veniva nelle nostre trasmissioni accettava quel rito, quella situazione che era stata costruita, e così deve tornare ad essere".