Economia

Crisci (Volvo Italia): su diesel gap conoscenza e luoghi comuni

 

Milano (askanews) - "C'è un gap di conoscenza, purtroppo. Ci sono molti luoghi comuni che andrebbero chiariti. Penso che oggi l'offerta diesel Euro 6 di nuova generazioni sia un'offerta fra le più efficienti, anche dal punto di vista dell'impatto sulla salute pubblica e sull'inquinamento. Anche questo fa parte della transizione che va gestita". Lo ha dichiarato Michele Crisci, Ad di Volvo Italia al Motorshow di Ginevra. "La criminalizzazione e eliminazione del diesel - ha aggiunto - andrebbe solamente a nuocere alla mobilità con effetti molto scarsi sulla salute pubblica. Sappiamo benissimo che le cose non vanno così e non funzionano così. Dobbiamo avere un approccio più sistemico".

Advertisement
Advertisement