Invasione Usa dopo l'estate: da Clooney a Coppola a "Star wars" - Il video su Affaritaliani.it -

Spettacoli

Invasione Usa dopo l'estate: da Clooney a Coppola a "Star wars"

 

Roma (askanews) - Film di grandi autori e megaproduzioni: il cinema americano si prepara ad invadere le sale italiane dopo l'estate. Il primo capolavoro annunciato è "Dunkirk" del britannico Christopher Nolan, che arriverà nei cinema il 31 agosto: è la prima volta che il regista di "Batman" porta al cinema una storia vera raccontando l'immensa operazione militare per l'evacuazione di 400mila soldati Alleati che nel 1940 si trovarono bloccati nel nord della Francia, assediati dai nazisti. Il 14 settembre potremo vedere il nuovo film di Sofia Coppola, "L'inganno", ambientato in un collegio femminile della Virginia durante la Guerra di Secessione, con un cast femminile di primo piano, Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Elle Fanning e un unico uomo, Colin Farrell. Un'altra attrice amatissima, Jennifer Lawrence, è la protagonista di "Mother!", il nuovo film di Darren Aronofsky, che sarà nei cinema il 13 ottobre, dopo essere passato in concorso al festival di Venezia.Sarà divertente scoprire invece come Kenneth Branagh ha riletto il romanzo di Agatha Christie nel suo "Assassinio sull'Orient Express", con un cast corale che oltre al regista conta Penélope Cruz, Willem Dafoe, Judi Dench, Johnny Depp, Michelle Pfeiffer, o come George Clooney ha diretto "Suburbicon", tratto da una sceneggiatura dei fratelli Coen, interpretato da Matt Damon. Entrambi arriveranno in Italia a dicembre. Già ad ottobre, invece, si potrà vedere l'attesissimo "Blade Runner 2049", sequel del film di Ridley Scott, diretto da Denis Villeneuve e interpretato da Ryan Gosling e Harrison Ford. Per scoprire invece "Star Wars: Gli ultimi Jedi" bisognerà aspettare il 13 dicembre. I fan della saga di Guerre stellari sono già in fibrillazione per l'ottavo film, ambientato immediatamente dopo gli eventi de "Il risveglio della Forza".