Spettacoli

Luca Gemma rivisita in italiano "Cajuina" (Esistere) di Veloso

 

Milano (askanews) - Si intitola "Cajuina" cioè "Esistere" il secondo brano estratto dall'album "La felicità di tutti" di Luca Gemma. È una versione del brano del 1979 dell'artista Caetano Veloso, rivisitata dal cantautore e musicista con un testo in lingua italiana più il ritornello in lingua originale interpretato da Ricardo Fischmann, cantante brasiliano dei Selton.Il video del brano è diretto da Paolo Boriani, autore di due film documentari su Giovanni Lindo Ferretti e Roberto Saviano e del video di "La bestia nel grano" di Vinicio Capossela, e ambientato in parte in Italia e in parte in Brasile, a Rio De Janeiro nella Favela di Vila Cruzeiro. Protagonista il giovane Stefano Giamberini che trascorre le sua giornata giocando a calcio in oratorio, guardando un film al cinema, "Dead Man" di Jim Jarmush, e suonando la chitarra nella propria stanza."In origine "Cajuina" è un forro brasiliano che narra del dolore e della commozione per il lutto di un amico poeta. Qui diventa un rocksteady urbano che celebra lo sguardo aperto sul futuro" ha spiegato Gemma.Il 6 gennaio il cantautore sarà in concerto a 'Na Cosetta di Roma accompagnato da Roberto Romano (fiati e percussioni), Nik Taccori (batteria) e Andrea Viti (basso e percussioni). Oltre ai brani dei precedenti album, durante la serata l'artista presenterà live per la prima volta a Roma il suo nuovo disco "La felicità di tutti".

Advertisement
Advertisement