A- A+
Economia

Negli ultimi anni le banche italiane e spagnole hanno investito i fondi messi a disposizione della Bce attraverso le Ltro aumentando la loro esposizione al debito pubblico dei rispettivi paesi. E' quanto emerge dal 'Transparency Exercise', la raccolta dati riguardo alla composizione del capitale e alle esposizioni - credito, rischio sovrano, mercato - delle 64 maggiori banche europee) svolta dalla European Banking Authority (Eba).

I 64 istituti, si legge nello studio, lo scorso giugno risultavano esposti al debito pubblico italiano per 274 miliardi di euro, una somma la cui quota detenuta dalle banche italiane e' salita al 76% dal 59% del dicembre 2010.

Dei 199 miliardi di debito pubblico di Madrid nei portafogli delle 64 banche, gli istituti spagnoli lo scorso giugno detenevano l'89%, da confrontare con il 64% del dicembre 2010.

L'esposizione netta delle banche europee al debito sovrano, che era calata del 9% nel 2011, sottolinea l'Eba, e' salita del 9,3% nei 18 mesi successivi.

Tags:
banchedebito pubblicoeba
in vetrina
Elodie e Marracash, bacio appassionato. E il commento di Belen...

Elodie e Marracash, bacio appassionato. E il commento di Belen...

in evidenza
Ashley Graham nuda al 100% 'Orgoglio di mamma'. Foto-Video

Le foto delle Vip

Ashley Graham nuda al 100%
'Orgoglio di mamma'. Foto-Video


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan JUKE, Crossover Coupé dal carattere sportivo

Nuovo Nissan JUKE, Crossover Coupé dal carattere sportivo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.