A- A+
Economia
Triboo, utile 2017 a 2,44 milioni. Dividendo di 0,0348 € per azione

L’Assemblea ordinaria degli Azionisti di Triboo, società che controlla Wall Street Italia tramite Brown Editore, riunitasi il 30 aprile sotto la presidenza di Alfredo Malguzzi, ha approvato il bilancio di esercizio 2017 e il dividendo pari a 0,0348 euro per azione con data di stacco cedola il 28 maggio 2018.

Il progetto di Bilancio d’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017 evidenzia un utile pari a 2,448 milioni di euro. Il capitale presente in assemblea è stato pari al 64,57% del totale e le delibere sono state approvate all’unanimità dei presenti.

Tags:
triboo
in vetrina
Grande Fratello 2019, ospite arriva in Casa con delle sorprese. GF 2019 NEWS

Grande Fratello 2019, ospite arriva in Casa con delle sorprese. GF 2019 NEWS

i più visti
in evidenza
Lorenzo Sonego fa sognare l'Italia Quarti di finale a Montecarlo

TENNIS, CHE IMPRESA!

Lorenzo Sonego fa sognare l'Italia
Quarti di finale a Montecarlo


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
La Guardia di Finanza arruola due SUV 3008 Peugeot

La Guardia di Finanza arruola due SUV 3008 Peugeot


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.