A- A+
Milano
Figlia di due padri, Tribunale di Milano obbliga il Comune a trascrivere atto

Figlia di due padri, il Tribunale di Milano obbliga il Comune a trascrivere atto

Il Tribunale di Milano obbliga gli ufficiali di Stato Civile di Palazzo Marino di indicare nell'atto di nascita di una bimba entrambi i padri come genitori. Una sentenza che costituisce una novità: Milano infatti sinora ha registrato senza problemi i figli nati da due donne, ma mai quelli che hanno due uomini come genitori. Palazzo Marino, come ricorda Repubblica, aveva spiegato che il Ministero "non si è ancora espresso sulla tematica oggetto delle istanze di trascrizione degli atti di nascita con paternità omosessuale e ha invece interessato l'Avvocatura di Stato". Ora, la decisione del tribunale: inizialmente l'atto di nascita era stato trascritto presso il Comune con il solo nome del padre biologico, poi i genitori avevano chiesto e ottenuto dalle autorità americane la rettifica dei documenti anagrafici della figlia perché risultassero i nomi di entrambi. All'iniziale no del Comune era giunta la richiesta in Tribunale, tramite gli avvocati Girola, Cardaci e Di Gaetano di Rete Lenford-Associazione Avvocatura per i diritti LGBTI. I magistrati nell'ordinanza hanno fatto riferimento a una sentenza della Cassazione confermando che non è contraria all'ordine pubblico la trascrizione dell'atto di nascita con due padri, così come prima di loro avevano fatto i Tribunali di Livorno, Pisa e Roma.

"In linea di principio io sono d'accordo, ma bisogna trovare certezze che i certificati siano a posto - ha commentato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala - Obiettivamente ci sono Paesi più delicati rispetto ad altri, questo è il motivo per cui speravo che il Governo precedente ci desse indicazioni su come procedere, ma così non è stato", ha aggiunto. Sala ha spiegato che la giunta "stava già discutendo della questione. Certamente essendo un tema sensibile non lo affrontiamo solo dal punto di vista legale, ma anche morale,  attendevamo di completare la riflessione su due padri. La decisione del tribunale rafforza l'idea di andare verso la genitorialità maschile. Al di là della trascrizione, che siamo obbligati a fare, la presa di posizione politica deve nascere da una riflessione in giunta, dove le sensibilità sono diverse ma se ne discuterà".

Commenti
    Tags:
    figlia di due padrigenitori omosessuali milano








    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    2° edizione "Il sacro perduto" de "i tre obsoleti"
    Natale? Bastano 5 mosse per essere perfetta
    di Simone Michelucci
    Moscovici fiduciario dei mercati usurocratici.Rivela l'essenza macabra dell'Ue
    di Diego Fusaro

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.