A- A+
Roma
Cultura e informazione: arte 'Made in Italy'

Il trionfo delle “Arti” con i protagonisti del mondo del made in italy, della cultura e dell’informazione, alla nona edizione del “Premio Margutta - La Via delle Arti”, presentato da Veronica Maya. All’evento prodotto dalla Together eventi comunicazione, ideato dall’art director Antonio Falanga e organizzato quest’anno in stretta sinergia con ActionAid Italia, di assoluta eccellenza il parterre delle personalità premiate, invitate per il conferimento della ormai ambitissima scultura-premio, raffigurante i Mascheroni della Fontana degli Artisti di Via Margutta, realizzata quest’anno dalla scenografa Marina Corazziari, designer di gioielli, che ha ricevuto dall’Ass.re Marta Leonori di Roma Capitale una targa speciale per il suo lavoro nel mondo dell’artigianato.
Il “Premio Margutta – La Via delle Arti” Anno 2014 è stato conferito per la sezione moda alla stilista italo-haitiana, Stella Jean; per la sezione arte a Paola Di Bari Presidente del Museo dei Sognatori; per la sezione giornalismo ad Aldo Cazzullo;  per la sezione Fiction Giorgia Surina mentre per la sezione televisione hanno ritirato il premio pari merito i giornalisti Donato Placido e Tiziana Panella, rispettivamente per i contenitori d’informazione Rai Tg2 Dossier e Coffee Break de La7.  Per la sezione letteratura, il conferimento è andato ai fratelli Francesco e Gianrico Carofiglio, mentre il premio per la regia a Andrea Segre. La sezione premi speciali 2014 ha visto protagonisti Costanza Escaplon che ha ritirato il premio per il Segretariato Sociale Rai, il Vice Direttore di Rai Uno, Ludovico Di Meo, che ha ritirato il premio per il contenitore Uno Mattina e il Ministro Plenipotenziario Fabio Cassese della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
La manifestazione si è accreditata nel tempo anche come prestigiosa vetrina ideata per promuovere le principali realtà imprenditoriali e i nuovi talenti dell’Italian Style. A tal fine, il comitato promotore del “Premio Margutta – La Via delle Arti” ha voluto individuare anche alcune realtà della creatività italiana, cui conferire una targa-premio speciale. Protagonisti del momento sono stati Walter Bartolomei per l’Azienda Vitivinicola Ciù Ciù; Graziano Maggio, presidente e direttore creativo dell’omonimo brand di calzature uomo; lo stilista Sergio Tamburrino, che grazie alla sua affermazione al Premio Moda Città dei Sassi di Matera concorso internazionale per giovani stilisti, ha ricevuto la targa “Italian Style”. Partners dell'evento la Società P&G Events e Tuttigusti catering, Ecoeventiroma e i Sentieri di Bacco.

Tags:
made in italypremio margutta




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Fiere e congressi, un business da 160 miliardi. A Roma la convention mondiale

Fiere e congressi, un business da 160 miliardi. A Roma la convention mondiale

i più visti
i blog di affari
Sidecar Cocktail - Ricetta
di Anna Capuano
Tutti pazzi per l'aforisma. Un pensiero concentrato in otto parole
Freedom di Roberto Giacobbo è alla seconda edizione, stasera su Rete4
di Mariella Colonna

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.