A- A+
Roma
Bombe carta, fumogeni e manganellate. I Ministri assediati a La Sapienza

Fumogeni, bombe carta, cariche della polizia: dall'Università La Sapienza arrivano gli echi degli scontri che si stanno svolgendo davanti al piazzale del Rettorato, dove la polizia ha caricato gli studenti che stavano manifestando davanti all'ateneo romano dove è prevista la visita del presidente del Consiglio Enrico Lette e del Capo dello Stato Giorgio Napolitano.
Gli studenti sono stati respinti lontano dall'aula magna dove si sta tenendo la conferenza sull'ambiente alla presenza del ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, quello dell’Ambiente, Andrea Orlando, e quella della Salute, Beatrice Lorenzin, rimasti bloccati in Aula Magna. Il rettore della Sapienza, Lugi Frati, infatti, ha chiesto ai ministri e alle altre personalità presenti di rimanere all’interno dell’Aula Magna per ragioni di sicurezza fino a quando non è stata riportata la calma.

Alcune centinaia di manifestanti hanno urlato cori contro gli agenti e lanciato bombe carta e bottiglie. Dietro lo striscione "L'università è di chi la vive, non di chi distrugge" al megafono una studentessa grida: "È stata una carica brutale delle forze dell'ordine, i reparti celere che hanno risposto così a chi chiede diritti per lo studio. Ci sono tre fermati, teste spaccate".

Dopo qualche ora sono stati rilasciati Damiano e Alessandro, i due studenti fermati nel corso dei tafferugli. Varie scritte con lo spray nero sono state lasciate sulle pareti dell'Aula T1 della Sapienza: "Fuori gli sbirri", "Mai come voi!" e "Ecco la loro Green Economy". I manifestanti protestano contro la presenza delle forze dell'ordine all'interno della cittadella universitaria.

Tags:
la sapienzastudentisaccomannilorenzinorlandocorteoscontri




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Maturità 2019, vincono Pamela Prati e Mark Caltagirone: la satira si scatena

Maturità 2019, vincono Pamela Prati e Mark Caltagirone: la satira si scatena

i più visti
i blog di affari
Milano: il CMTF partecipa al Forum 2019 delle Scuole di Psicoterapia
di Paolo Brambilla - Trendiest
Giorgetti commissario Ue? Salvini ci crede, ok Cinquestelle
di Angelo Maria Perrino
Con il sistema S-400 russo, la Turchia si rende incompatibile con la Nato
di Niram Ferretti & Bepi Pezzulli

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.