A- A+
Milan News
Milan, Scaroni: "Acquisto di Paquetà indica l'impegno di Elliott" MILAN NEWS
Paquetà (foto Lapresse)

MILAN, SCARONI, ACQUISTO PAQUETA' INDICA IMPEGNO ELLIOTT PER IL MILAN 

'Milan ha chiaro in mente di rispettare le regole del FFP, è la nostra stella polare'/ "E' una giornata per noi importante. Ne abbiamo parlato tanto di Paquetà, ma finalmente è qui con noi. E' entrato a far parte del nostro team. Il suo acquisto sta ad indicare ancora una volta l'impegno che ha Elliott per riportare il Milan dove gli spetta. Anche questo è un tassello di quel mosaico che stiamo componendo per riportare il Milan dove deve essere". Sono le parole del presidente del Milan, Paolo Scaroni, alla presentazione dell'ultimo acquisto rossonero Lucas Paquetá. "E' il trentacinquesimo brasiliano della storia del Milan su 965 giocatori che hanno disputato gare ufficiali con la maglia rossonera. Statistica interessante ma mi preme dire che siccome la scoperta di Paquetà l'ha fatta Leonardo, non posso non dire che la mano di Leonardo con i suoi connazionali è sempre stata fortunata e credo che anche con Paquetà continuerà questa linea di felice. Abbiamo avuto Thiavo Silva, Kakà, Pato.... Non è che questa operazione vuol dire che il Milan non ha in mente chiaro di rispettare le regole del FFP, è la nostra stella polare. L'operazione rientra nelle regole", ha sottolineato Scaroni.

MILAN - PAQUETA', GATTUSO? LO AVEVO ALLA PLAY STATION

"Gattuso? Senza dubbio è stato un grande giocatore, che quando giocavo alla Play Station avevo nella mia squadra in Brasile. Oggi sono allenato da lui. E' una sensazione unica, sono molto felice. Mi ha accolto molto bene e mi ha lasciato molta tranquillità per farmi rendere al meglio, spero sia un grande anno per noi e di riuscire a soddisfare le aspettative". Lo ha detto il nuovo arrivo in casa Milan, Lucas Paquetà, sul tecnico rossonero Gennaro Gattuso. "Sensazioni? Sono molto felice e coinvolto in questa nuova sfida. Voglio ringraziare il presidente, Maldini e tutti per la fiducia che hanno avuto nei miei confronti e voglio corrispondere alle aspettative su di me. Se sento di avere qualcosa di Kakà? E' un grandissimo giocatore, è un mio idolo e ho sempre visto le sue partite. E' stato uno dei migliori giocatori del mondo ed io sono all'inizio di questo percorso. Spero di poter seguire quello che ha fatto lui e di vincere anche io tanto e fare la mia storia", ha aggiunto il brasiliano.

PAQUETA', 'QUANDO MILAN HA CHIAMATO HO DETTO SUBITO SI'

"La prima parola è il Milan. E' una grande squadra con una grande storia. E quando ti chiama un club del genere è bellissimo. Mi ha presentato un progetto molto importante. Ho parlato con i miei familiari immediatamente e abbiamo deciso che il Milan è il posto giusto per me". Lo ha detto il brasiliano Lucas Paquetà, nella sua presentazione come nuovo acquisto del Milan. "Il campionato italiano? Ho guardato molte partite della Serie A. E' un calcio molto fisico e tattico. In Brasile è un po' diverso. Sarà attento ai dettagli e cercherò di adattarmi al massimo per poter migliorare ed entrare in campo con molta allegria e alla ricerca di vittorie", ha aggiunto il giocatore che sulle sue caratteristiche ha aggiunto: "Sono un giocatore tecnico, che cerca sempre di capire come funziona il gioco. Quindi cerco di capire al massimo se la partita si potrebbe risolvere sulle fasce laterali o meno, ad esempio. So giocare sia con la palla che senza palla, che in Italia è molto importante. Penso di essere un giocatore offensivo, che cerca anche di creare gioco, sempre in funzione della finalizzazione". Sull'inserimento in squadra Paquetà si sente pronto: "Penso che quando uno indossa la maglia del Milan deve sentirsi preparato a qualsiasi situazione. Mi hanno preparato perché io possa entrare in campo in qualsiasi momento Gattuso abbia bisogno di me". Poi sul ruolo in rossonero: "No, ancora no. La posizione in cui vorrei stare più volentieri è a centrocampo, ma ho fatto anche ruoli d'attacco. Voglio essere nella posizione utile per la squadra e dove deciderà l'allenatore". E sulla scelta del numero 39 ha spiegato: "E' stato il numero con cui ho iniziato al Flamengo. E' un numero che mi piace e spero che mi porti delle buone cose anche in questa nuova avventura".

MILAN, LEONARDO: TENTAZIONE SUPERCOPPA CON LA JUVENTUS PER PAQUETA'? E' A DISPOSIZIONE

"Tentazione Supercoppa per Paquetà? E' a disposizione totalmente, è arrivato a dicembre, ha fatto dieci giorni con la squadra. Ora è arrivato insieme a tutti gli altri. E' a disposizione come tutti gli altri. Ci sarà prima la Coppa Italia da giocare. Lo abbiamo preparato per questo, è arrivato a dicembre per questo motivo. Questo periodo facilita l'inserimento, è stato importante, a livello di squadra è a disposizione". Così il direttore generale dell'area tecnico-sportiva del Milan, Leonardo, sulla possibilità di schierare il nuovo acquisto rossonero Lucas Paquetà nella finale di Supercoppa italiana.

MILAN, LEONARDO: "PARAGONI PAQUETA'-KAKA'? EPOCHE DIVERSE"

"Per Paquetà è nato un amore forte. Thiago Silva, Kakà e Pato giocavano già ad un certo livello. Anche Paquetà è molto importante, anche se è all'inizio, ha già fatto due presenze in Nazionale, non è da scoprire. Bisogna abbinare le sue caratteristiche ad un progetto che si vuole mettere in piedi. Lui ha qualità umane che sono alla base e come giocatore, ed ha un margine di crescita importante. E' ad un punto iniziale della sua carriera", ha proseguito Leonardo che ha spiegato come il progetto Paquetà sai "molto ampio". "Un talento come Paquetà in Brasile può creare una certa aspettativa che va amministrata. Kakà è un esempio molto simile, ma è arrivato al Milan in un momento diverso. Va considerato come un giocatore che porta un certo tipo di filosofia, può portare al Milan un'idea di gioco offensiva". Leonardo comunque non vuole fare paragoni tra Paquetà e Kakà: "Non paragoniamo Lucas con Kakà, nel pratico siamo in una situazione molto diversa, all'epoca il Milan stava vincendo molto con giocatori abituati alla pressione. Ora il Milan è in costruzione, è qualcosa di differente. E' un talento e penso che Paquetà possa essere nelle condizioni per rendere al massimo, vogliamo farlo rendere al meglio".

MILAN, PAOLO MALDINI: "PAQUETA' POSSIBILE GRANDISSIMO GIOCATORE"

 Paolo Maldini su Paquetà: "Abbiamo pensato a lui come un possibile grandissimo giocatore. Ha giocato da mezzala, mezza punta, ha caratteristiche tecniche e fisiche, si deve abituare al nostro calcio ma ha tutto per poter uscire".

Commenti
    Tags:
    paquetàscaronimilanpaquetà milanmilan paquetàscaroni paquetàmilan newsmilan notizieac milan newsac milan notizie
    in evidenza
    Ratajkowski versione coniglietta Emily scalda la rete. LE FOTO

    Show della modella juventina

    Ratajkowski versione coniglietta
    Emily scalda la rete. LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello 2019, MILA SUAREZ: CONFRONTO CON ALEX BELLI. NOMINATION E...

    Grande Fratello 2019, MILA SUAREZ: CONFRONTO CON ALEX BELLI. NOMINATION E...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Insignia: quando l’ammiraglia si da’ all’off-road

    Opel Insignia: quando l’ammiraglia si da’ all’off-road


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.