Politica

Pichetto Fratin (Mise): "Lavoriamo per aiutare start up, anche giovani devono giocare loro partita"

 

(Agenzia Vista) Roma, 28 Aprile 2021 Sulle start-up “siamo in contatto anche con il ministero della Giustizia per chiarire che le 3.500 che ci sono, sono valide, legali. Al contempo, lavoriamo anche nell’ottica della norma originaria e a contatto con il Consiglio nazionale del notariato nell’ottica di avere una piattaforma che garantisca la legalità, ma anche e la gratuità dell’azione. Dobbiamo mettere nella condizione anche i giovani di giocare la loro partita”. Lo ha detto il viceministro dello Sviluppo Economico, Gilberto Pichetto Fratin, nel corso del suo intervento all’Assemblea dei presidenti delle Camere di commercio. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev


Advertisement