A- A+
Coronavirus
Coronavirus, impennata di nuovi casi: 8.804 in 24 ore. 83 vittime

Coronavirus, 8.804 nuovi casi e 162.932 tamponi effettuati

Ancora un record, purtroppo, del numero di nuovi casi di positività al coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore se ne registrano 8.804, ovvero 1.072 in più rispetto al dato segnalato ieri. C'è anche da dire che anche il numero di tamponi segna un record: sono 162.932 contro i 152.196 di ieri, quindi incremento di 10.736. Il numero di morti nelle ultime 24 ore è indicato in 83, portando il totale a 36.372. Cresce anche il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono +47 rispetto a ieri, per un totale di 586; i ricoverati con sintomi sono 5.796, ovvero 326 in più. In isolamento domiciliare sono attualmente 92.884 (+5.848 su ieri). Il totale di attualmente positivi è pari a 99.266 (+6.821). 

Coronavirus, in Campania oltre 1.100 positivi: 13.780 tamponi effettuati

Sono 1.127 i nuovi casi di coronavirus emersi oggi in Campania dall'analisi di 13.780 tamponi. Entrambi i dati rappresentano il valore più alto registrato in Campania in un solo giorno, in particolare è la prima volta che il dato dei nuovi positivi supera quota mille. L'Unità di crisi della Regione Campania comunica che dei 1.127 nuovi casi solo 72 risultano essere sintomatici, mentre 1.055 sono asintomatici. Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza è 21.772, mentre sono 723.005 i tamponi complessivamente analizzati. Sono 9 i nuovi decessi legati al coronavirus: l'unità di crisi regionale sottolinea che si tratta di deceduti negli ultimi 5 giorni ma registrati solo ieri. Il totale dei decessi in Campania dall'inizio dell'emergenza coronavirus è 496. Sono 317 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 8.032.

Campania, De Luca prepara misure restrittive

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca prepara con gli esperti della sanita' ed ell'Unita' di crisi ulteriori misure di contenimento dopol'impennata di contagi registrata nelle ultime 24 ore. Il dato ha fatto superare anche il saldo di 800 unita' tra nuovi contagi e guariti (317 i secondinel bollettino odierno) che De Luca aveva indicato come soglia per "chiudere tutto". Le misure allo studio, secondo quanto trapela, non andrebbero pero' verso un lockdown locale ma imporrebbero limitazioni in materia di trasporti e vita sociale. 

Coronavirus, sale il rapporto positivi-tamponi a 5,4%

Con il nuovo record degli 8.804 nuovi casi di oggi torna a salire anche il rapporto fra casi positivi e tamponi eseguiti (quasi 163.000), che raggiunge il 5,4%: "il valore piu' alto registrato in questa seconda ondata", rileva il fisico Giorgio Sestili, fondatore e fra i curatori della pagina Facebook. "Coronovirus: Dati e analisi scientifiche". Questo, secondo l'esperto, "significa che l'aumento dei tamponi non giustifica piu' l'aumento dei contagi e che il contact tracing non sta funzionando".

Coronavirus, nuova mappa Ue: Italia in arancione

L'Italia è uno dei cinque Paesi Ue che compare in arancione nella prima mappa armonizzata pubblicata oggi dal Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (Ecdc) in base ai dati inviati dai singoli Paesi. Ben 17 Paesi, tra cui la Francia, la Spagna e il Regno Unito sono invece interamente colorati di rosso. In Italia la Regione Calabria appare in verde.

Coronavirus, Alto Adige: Sesto Pusteria e Monguelfo 'zone rosse'

Sesto Pusteria e Monguelfo in Alto Adige sono ufficialmente 'zone rosse' da oggi e per i prossimi 14 giorni. Le nuove misure sono state prese dal governatore altoatesino Arno Kompatscher a seguito della forte crescita di casi di positivita' al Covid-19. Nel pacchetto delle ordinanze contingibili e urgenti numero 43 e 44 e' prevista anche la chiusura, nei due comuni della Val Pusteria, di tutti i bar mentre i ristoranti potranno rimanere aperti solamente fino alle ore 18. L'orario serale e' consentito soltanto ai ristoranti degli alberghi che devono fornire i pasti ai propri ospiti. Sospese le manifestazione di qualsiasi tipo, dalle feste agli eventi sportivi e culturali, mentre le cerimonie civili e religiose come matrimoni, funerali o battesimi potranno avere luogo solamente in presenza di un ristretto numero di familiari per un massimo di 15 persone. Alla popolazione viene raccomandato di limitare gli spostamenti da e verso tali comuni per limitare la diffusione del virus. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus datidatibollettino coronavirus
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Classe G festeggia 400.000 unità prodotte dal 1979

    Mercedes Classe G festeggia 400.000 unità prodotte dal 1979


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.