A- A+
Costume
Al via "La gola in viaggio", un tour sulle strade del gusto tra sapori e arte

Prende il via da lunedì 23 luglio, ogni giorno alle ore 19.00 su Marcopolo Tv, il nuovo programma “La Gola in Viaggio”, il format ideato e condotto dall’esperto di enogastronomia e fondatore dell’Accademia Maestro d’olio, Fausto Borella (nella foto). Venti puntate”‘itineranti” in giro per l’Italia per conoscere da vicino i prodotti d’eccellenza delle diverse regioni, raccontati anche attraverso le bellezze artistiche, culturali e storiche dei territori. Un viaggio per quanti amano muoversi per andare in cerca di buoni sapori e conoscere le curiosità, gli aneddoti e le note storiche delle tipicità italiche.

“E’ stato un viaggio entusiasmante -spiega il conduttore Fausto Borella- in cui ho percorso oltre 5mila chilometri in poche settimane. Partendo da casa mia in Toscana, ho esplorato le strade più gustose che portano, ad esempio, alla scoperta dei legumi più buoni della lucchesia o del pecorino di Volterra. Ho scovato il tartufo nei boschi di Pisa, ma anche assaggiato il cioccolato sopraffino e il lardo di Colonnata, ammirando i marmi di Michelangelo. Ho brindato inoltre con un vino dolce delle Cinque Terre per poi degustare una treccia di bufala nello scenario incantato di Paestum. Ho assaggiato l’olio Igp della Calabria per poi andare alla ricerca del pesce spada a Scilla. Immancabili, infine, un sorso di buon Nebbiolo nelle Langhe, un assaggio di nocciola di Cortemilia, del gambero rosso di Santa Margherita Ligure e di un’ostrica di La Spezia. E’ stato un lavoro incredibile e ci tengo a ringraziare le centinaia di persone che mi hanno sostenuto e aiutato a scovare i migliori luoghi e prodotti del nostro Paese”.

La nuova trasmissione -realizzata in collaborazione con Al.ma Media, creatori dei canali Alice, Marcopolo e Case e Stili -mostra infatti un suggestivo spaccato del Belpaese, raccontandone le eccellenze agroalimentari ‘in abbinamento’ al patrimonio artistico-culturale.

“Il tutto -precisa Borella- attraverso un programma senza troppi canovacci, dove la sorpresa era sempre dietro l’angolo. Spesso infatti prediligevo un posto o un ingrediente e non appena iniziavo a lavorarci ne scorgevo altri altrettanto belli e interessanti, costringendomi per l’imbarazzo della scelta a ripartire da capo. Ringrazio quindi l’editore Valter La Tona, la direttrice del canale Marcopolo, Giacomina Valenti e il direttore della rivista Marcopolo, Corrado Azzolini, per avermi dato carta bianca e aver assecondato ogni mia richiesta. Sono certo che il programma, per i suoi contenuti e la sua formula innovativa, fornirà interessanti spunti ai telespettatori su luoghi, prodotti e ricette da acquistare e riproporre nelle proprie tavole. Un obiettivo -conclude Borella- che conto di raggiungere anche nella nuova serie televisiva su cui sto già lavorando per l’autunno. Come mi aveva insegnato il maestro Gino Veronelli, tornerò a camminare la terra per raccogliere l’uva, frangere le olive e assaggiare tantissimi ingredienti del territorio Italiano”.

Tags:
sommeliergranapaestumpistacchio
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Britney Spears, è guerra con il padre: "Rivoglio la mia vita"

Britney Spears, è guerra con il padre: "Rivoglio la mia vita"


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.