A- A+
Costume
Amy Winehouse, la storia al cinema: i 20 oggetti di un mito...
Cinque Grammy Awards, 15 centimetri di pettinatura e un’estensione vocale di 3 ottave e un semitono: Amy Winehouse ha scosso il mondo intero con le sue doti vocali e con il suo stile inconfondibile. 
Il 15, 16 e 17 settembre è nelle sale italiane Amy, il documentario sulla sua vita, diretto da Asif Kapaida. L’uscita del film è un’occasione per ricordarla e per celebrare il compleanno dell’artista, che il prossimo 14 settembre avrebbe compiuto 32 anni. 
 
Per quest'occasione Stylight, piattaforma di moda internazionale, ha raccolto in un’infografica 20 oggetti iconici che rappresentano questa artista e diverse curiosità. Amy è stata infatti anche icona di stile: 15 tatuaggi rockabilly, acconciatura cotonata, eye-liner spesso, reggiseno di pizzo rosso e abiti e accessori ispirati agli anni ‘60 sono i suoi segni distintivi che sono apparsi sulle passerelle di diverse case di moda come Chanel e Michael Kors. 
 
 
 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
amy winehousedocumentariostileicona
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano

Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.