A- A+
Costume
Covid-19: dal Veneto una guida per spiegare il coronavirus ai bambini

Il coronavirus spiegato ai bambini

Con le scuole chiuse, le lezioni online e i genitori spesso a casa dal lavoro, le abitudini di tutti sono state stravolte, ma spesso per i più piccoli non è facile capirne il motivo. Il Children’s Museum di Verona ha allora redatto una Guida Galattica al coronavirus, per aiutare gli adulti a raccontare l’emergenza in corso ai bambini in modo corretto, informandoli e rispondendo a quelle domande che, se non espresse, possono generare nei più piccoli confusione e ansie.

 

Il comunicato stampa della regione Veneto

Il coronavirus spiegato ai più piccoli: cos’è, da dove viene, come si diffonde, come contrastarlo, le buone abitudini igieniche da osservare per non contagiarsi e non contagiare. Ci hanno pensato a tempo di record i fondatori del “Children’s Museum” di Verona, insieme al team editoriale della società padovana di divulgazione scientifica Pleiadi, specializzata nel promuovere progetti educativi per scuole e famiglie nelle discipline Stem (scienze, matematica, ingegneria e tecnologia), in particolare per i più piccoli.

Lucio Biondaro e Alessio Scaboro, ‘anima’ di Pleiadi e ideatori del museo veronese, hanno messo insieme competenze scientifiche e sensibilità pedagogica, editoria e grafica per creare una guida ‘galattica’, da diffondere in tutto il mondo, in tutte le lingue, che risponda alle domande dei più piccoli e aiuti gli adulti, genitori e insegnanti, a spiegare perché e come si affronta la pandemia generata dall’invisibile Sars-Cov-2.

“Questo strumento simpatico, colorato, essenziale nei testi e intuitivo nella grafica – commenta l’assessore regionale all’istruzione Elena Donazzan- è una idea geniale e totalmente gratuita che il Museo dei Bambini di Verona, ha condiviso con le altre tre ‘Città del bambino’ presenti in Italia (Milano, Genova e Roma) e sta veicolando, sempre con la clausola della totale gratuità, in tutti i paesi del mondo.

Una guida per bambini, scuole e famiglie

La guida aiuta i bambini, ma anche famiglie e scuole, a comprendere quale sfida il mondo intero stia affrontando e fa sentire tutti, anche i più piccoli, protagonisti ‘coraggiosi’ di questa battaglia. Ringrazio il Children’s museum di Verona per l’intuizione e la generosa condivisione: genitori e insegnanti hanno bisogno, ora più che mai, di strumenti didattici, rigorosi e corretti nei contenuti, ma agili e accattivanti nella forma, per parlare ai bambini, senza generare ansie ma con la dovuta correttezza scientifica e la necessaria consapevolezza.

E ringrazio gli autori per aver portato un pezzo d’Italia in giro per il mondo, facendo ancora una volta scuola: le pagine della ‘Guida galattica’ sono tradotte in tutte le lingue del mondo, grazie anche alla collaborazione (anch’essa completamente gratuita) dei docenti dell’università Cà Foscari di Venezia, ma in tutti i paesi del mondo sono bilingui conservando lo ‘speach’ italiano”.

Guida Galattica al coronavirus: dove trovarla

La ‘Guida Galattica al Coronavirus’ dei Musei dei bambini d’Italia, per ora solo online nei canali ‘social’ dei quattro musei, è già stata richiesta e diffusa a scuole, centri culturali e didattici, aziende multinazionali, istituzioni e famiglie di oltre trenta Paesi di cinque continenti e tradotta in decine di lingue, dall’arabo al giapponese. A breve la società Pleiadi le affiancherà anche un video e una app, per rendere ancora più ‘virale’ il messaggio per i più piccoli e l’invito a mettere in pratica i 6 piccoli gesti che potranno salvare il mondo.

“Chi volesse stampare questa bella pubblicazione (a proprie spese o con uno sponsor) dovrà osservare due clausole: mantenere il testo-matrice in lingua italiana e fare una donazione, anche piccola, alla Protezione Civile italiana – aggiunge l’assessore – Una doppia condizione che gli ideatori impongono a tutti i loro referenti esteri, in linea con il valore pedagogico e morale di questa iniziativa”.

“Quando l’emergenza sarà finita, e tutti siamo certi che finirà –conclude Donazzan – sarà mia cura far stampare due copie di questo prezioso sussidio per portarle all’attenzione del presidente del Veneto Zaia e del presidente della Repubblica Mattarella. Mi piacerebbe che potessero vedere e toccare con mano anche questo piccolo ma significativo ‘pezzo d’Italia’ che sta contagiando il mondo in termini di informazione, educazione e cultura”.

 

SCARICA QUI LA GUIDA GALATTICA AL CORONAVIRUS

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus newscoronavirus bambinicoronavirus spiegato ai bambinicoronavirus scuole
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    La Pasqua in quarantena Cena fra amici. "E' l'ultima"

    Coronavirus vissuto con ironia

    La Pasqua in quarantena
    Cena fra amici. "E' l'ultima"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: CHE COLPI DI SCENA IN FINALE Gf Vip 4 news

    Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: CHE COLPI DI SCENA IN FINALE Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    PEUGEOT BOXER BlueHDi 140 disponibile con furgonature Onnicar

    PEUGEOT BOXER BlueHDi 140 disponibile con furgonature Onnicar


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.