A- A+
Costume
Kate Middleton e William, drastica scelta di vita

I duchi di Cambridge hanno cominciato la loro vita in campagna. Da mercoledi' si sono trasferiti ad Anmer Hall, la residenza nel Norfolk dove faranno crescere i due figli, lontano dalla caotica vita londinese. La famigliola (a bordo di una Range Rover nera, con il duca alla guida e Kate al fianco) e' stata fotografata mentre lasciava Kensington Palace intorno a mezzogiorno; e dopo un paio d'ore, e' arrivata nella nuova casa. Con una manovra di diversivo, aiutati dalla complice presenza di una Land Rover lampeggiante della polizia al cancello di ingresso, i duchi sono riusciti ad entrare nella proprieta' da un ingresso laterale e cosi', al loro arrivo in campagna, non sono stati fotografati.

Forse per il fatto di aver dovuto ricorrere al sotterfugio, oggi i duchi hanno inviato una missiva ai 'paparazzi' appostati nelle vicinanze della proprieta' reale di Sandringham, dove si trova Anmer Hall, per chieder loro di rispettare la loro vita privata. "Nel passato ci sono state una serie di intrusioni nella privacy della Famiglia Reale", si legge nella missiva, rivolta direttamente ai "fotografi professionisti con teleobiettivi". "Poiche' Anmer Hall e' all'interno di Sandringham Estate, una residenza privata, quando la Famiglia Reale e i suoi ospiti si trovano nella residenza, hanno un'aspettativa piu' che ragionevole di privacy". Nella missiva, firmata dal portavoce della coppia e consegnata ai fotografi dalla polizia della contea, si chiede esplicitamente di mettere fine agli "atti di molestia".

Nella nuova casa, immersa nella quiete della campagna di inglese e dono di nozze della regina alla coppia, i duchi hanno portato entrambi i figli: George, che ha 22 mesi, e Charlotte, nata sabato scorso. I duchi sono molto gelosi della loro vita privata: un rifiuto di ogni tipo di intrusione che probabilmente al principe William deriva dalla tragica morte della madre, Diana, in un incidente di traffico a Parigi, mentre era tallonata da un nugolo di fotografi. Anmer Hall e' all'interno del parco di Sandringham, proprieta' della regina, ed e' stato un regalo di nozze alla giovane coppia quando si e' sposata: una casa di campagna d'epoca georgiana con 10 camere da letto, lontana dalla formalita' della residenza ufficiale, Kensington Palace, nel cuore di Londra.

Per la famigliola sara' esattamente quel che offre Balmoral alla regina e Highgrove al principe Carlo. La residenza ha appena subito una ristrutturazione (per un valore di oltre 2 milioni di euro), con la strada di accesso ridisegnata e nuovi alberi a protezione da occhi indiscreti. Anche la location e' perfetta. Nessun negozio, ne' tantomeno un pub, il minuscolo villaggio di Anmer conta appena 60 anime, che ovviamente non vedono l'ora di accogliere gli illustri vicini di casa; ma sono abituati da sempre a proteggere la privacy dei Reali che di solito trascorrono a Sandringham le festivita' natalizie.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
kate middletonroyal babycharlotte elizabeth diana
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.