A- A+
Cronache
Crisi, 4.000 suicidi nel 2015: "Riforme per fermare questo eccidio"

Imprenditori, artigiani, commercianti, liberi professionisti, padri di famiglia o disoccupati. La crisi non guarda in faccia a nessuno, spingendo sempre più spesso le persone al suicidio. È questo il triste epilogo dell'Italia che non resiste. Il tutto nel silenzio assoluto delle istituzioni e della magistratura.

I numeri parlano di oltre 4.000 persone che si sono tolte la vita per la crisi economica che ha toccato imprese e famiglie, nel 2015. Un vero e proprio eccidio.

Il presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro, rilancia l'allarme e chiede a Renzi "atti concreti per fermare questo drammatico fenomeno, attraverso riforme precise che riguardino il sostegno all'occupazione, la riforma del sistema bancario, la tutela del risparmio, la riforma di equitalia, oltre a precise iniziative per riqualificare la vita nelle città, e al sostegno alle famiglie sempre piu' impoverite. Senza trascurare la lotta all'usura criminale e al racket".

Tags:
suicidicrisirenziriformeeccidio
Loading...
in vetrina
Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."

Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."

i più visti
in evidenza
Serena Enardu out. Liti durissime Tre nuove sensuali concorrenti

Grande Fratello Vip 4 news

Serena Enardu out. Liti durissime
Tre nuove sensuali concorrenti


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Le Peugeot e-208 e suv e-2008, sono guidabile anche dai neopatentati

Le Peugeot e-208 e suv e-2008, sono guidabile anche dai neopatentati


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.