A- A+
Cronache
Consiglio di stato: "Illegittimo cancellare trascrizioni nozze gay"

Consiglio di stato: "Illegittimo cancellare trascrizioni nozze gay"


Consiglio di Stato apre sul riconoscimento in Italia delle nozze gay celebrate all'estero: illegittimi decreti dei prefetti che annullarono trascrizione.


Nozze gay, Consiglio di Stato: "Atto non spetta ai prefetti, ma solo al governo"


Sono illegittimi i decreti dei prefetti che nel 2014 annullarono gli atti con cui i sindaci di Milano e Udine avevano trascritto nei registri dello stato civile 13 matrimoni contratti all'estero da persone dello stesso sesso. Lo ha deciso la terza sezione del Consiglio di Stato che, con due sentenze pubblicate oggi, ha ritenuto fondati i ricorsi proposti dalle persone interessate e dal Comune di Milano. I giudici amministrativi hanno rilevato che solo il Consiglio dei ministri e non anche il prefetto puo' esaminare la legittimita' degli atti emessi dai sindaci quali ufficiali di stato civile e disporne l'annullamento se risultano illegittimi. I prefetti, dunque, non hanno competenza in materia. La terza sezione del Consiglio di Stato, invece, per ragioni di carattere processuale, non ha affrontato la questione sostanziale sulla possibilita' o meno per i sindaci di disporre la trascrizione nei registri di stato civile delle nozze contratte all'estero da persone omosessuali.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
nozze gayk nozze gay consiglio di statonozze gay trascrizioni
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





casa, immobiliare
motori
Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.