A- A+
Cronache
Ingroia: "Grasso non è di sinistra: fu cauto su Andreotti, Stato-mafia e..."

Ingroia: Grasso non è sinistra, non è tutto oro quel che luccica

"Non è tutt'oro quel che luccica. Noi siamo molto critici nei confronti del progetto politico che è nato da questa fusione a freddo tra MDP, SI e Possibile e che ha prodotto questa leadership costruita in laboratorio a tavolino. La nostra idea, come Mossa del cavallo e Lista del popolo, è che è finito il tempo dei professionisti della politica che costruiscono i leader in laboratorio. E' il momento in cui, di fronte all'astensionismo che è il primo partito del Paese, bisogna cambiare metodo, bisogna cambiare persone. Con tutto il rispetto del collega Grasso, lui non è una faccia nuova e ci vogliono facce nuove". Lo ha detto a radio Cusano Campus l'ex pm palermitano Antonio Ingroia, a proposito di Liberi e Uguali guidata da Pietro Grasso.

"E' un movimento - ha detto Ingroia- che vuole unire la sinistra e questo è già sbagliato e perdente in partenza. Gli italiani non vogliono più sentire parlare di sinistra e destra. La gente ne ha piene le tasche di sinistra che è sinistra solo apparente. L'assemblea è stata solo apparente, si è fatta solo per applaudire una scelta che era già stata presa a tavolino. Grasso è stato un magistrato di grande esperienza, coraggio, capacità professionali, ma bisogna ricordarsi che è diventato procuratore nazionale antimafia per una legge ad personam di Berlusconi per impedire a Caselli di ricoprire quel ruolo e lo stesso Grasso in un'intervista disse che il governo Berlusconi meritava una menzione speciale per la sua attività antimafia".

"Grasso fu cauto su Andreotti, trattativa Stato mafia e Dell'Utri"

"Pietro Grasso - ha detto ancora- non è di sinistra, non lo è stato nelle sue contiguità con la politica. Anche quando Castelli fu nominato procuratore di Palermo, Grasso era il candidato dell'allora ministro della giustizia Martelli, quindi non aveva una posizione di sinistra sinistra. Poi è stato sostenuto dal governo Berlusconi contro Castelli. Non volle sottoscrivere l'appello della procura di Palermo contro l'assoluzione di Andreotti in primo grado. E' stato molto cauto e prudente su trattativa Stato-mafia e l'inchiesta Dell'Utri, legittimamente, ma possiamo dire che è stato un magistrato cauto".

Tags:
ingroiapietro grasso
Loading...
in vetrina
Meteo estate 2020: l'anomalia che farà paura a fine luglio e agosto. METEO CHOC

Meteo estate 2020: l'anomalia che farà paura a fine luglio e agosto. METEO CHOC

i più visti
in evidenza
Salvini a torso nudo al Papeete Ritorno sul luogo del delitto . Foto

Politica

Salvini a torso nudo al Papeete
Ritorno sul luogo del delitto. Foto


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Giro record sul Circuito di Suzuka per la Honda Civic Type R Limited Edition

Giro record sul Circuito di Suzuka per la Honda Civic Type R Limited Edition


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.