A- A+
Cronache
Iv, Renzi indagato anche per conferenza Abu Dhabi. Lo strano giro di denaro

Iv, Renzi indagato anche per la conferenza  fatta ad Abu Dhabi

Dopo la notizia dell’inchiesta della procura di Roma per finanziamento illecito, per i 700mila euro ricevuti dal manager Lucio Presta, ecco la conferma di un’altra indagine - si legge sulla Stampa - a carico di Matteo Renzi: la procura di Firenze gli contesta l’emissione di fatture per operazioni inesistenti, in relazione al compenso incassato per una conferenza tenuta ad Abu Dhabi. A raccontarlo è lo stesso Renzi, in un passaggio del suo nuovo libro, ma la vicenda era nota da più di un anno. Tutto ruota intorno ai circa 33mila euro versati all’ex premier per la partecipazione al convegno, che si è svolto nella capitale degli Emirati Arabi tra il 9 e il 12 dicembre 2019.

Il punto prosegue la Stampa - è che i soldi non sono arrivati a Renzi direttamente dalla società newyorkese, ma da una piccola azienda di Portici, vicino a Napoli, che ha fatto da intermediario. Carlo Torino, titolare della Carlo Torino associati, risulta indagato, in concorso con Renzi, nell’inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto Luca Turco, lo stesso che ha portato a processo i genitori del senatore fiorentino, imputati per bancarotta fraudolenta e false fatturazioni (prossima udienza il 2 novembre). Ieri, intanto, la madre di Renzi, Laura Bovoli, è stata assolta in un altro processo per bancarotta fraudolenta, legato al fallimento, nel 2012, di una società di Cuneo, che si occupava della diffusione di volantini e pubblicità per i supermercati. «La verità arriva, prima o poi – commenta Renzi – scusami se hai dovuto subire tutto questo per colpa mia».

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    italia vivamatteo renzirenzi indagatorenzi conferenza emirati arabiabu dhabimamma renzi assolta
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

    Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.