A- A+
Cronache
Liguria, Toti: "Rivendico l'interesse pubblico in ogni nostra scelta"
Giovanni Toti

Toti: "Rivendico l'interesse pubblico in ogni nostra scelta"

Un lungo intervento, un intervento politico con il quale si rivendica "l'interesse pubblico in ogni nostra scelta" e la certezza "che la maggior parte dei liguri comprendano e apprezzino il cammino fatto e i risultati raggiunti dal nostro governo".

Sono alcuni degli stralci della lettera che Giovanni Toti, agli arresti domiciliari dal 7 maggio scorso, ha consegnato all'assessore Giacomo Giampedrone, e rilanciati dall'Ansa, ieri durante l'incontro autorizzato dalla procura di Genova dove ha chiesto alla sua Giunta di respingere la mozione di sfiducia presentata dall'opposizione. La lettera verrà letta martedì prossimo in Consiglio regionale dal capogruppo della Lista Toti Alessandro Bozzano.

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api





motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.