A- A+
Cronache
Messina Denaro, l'amica del boss: "Collabori anche sul caso Denise Pipitone"
Messina Denaro Non è l'Arena

Messina Denaro, parla l'amica del boss: "Potrebbe redimere le sue colpe aiutando la famiglia di Denise Pipitone"

Nuovi tasselli continuano ad aggiungersi alla storia di Matteo Messina Denaro. Tasselli che si incrociano con la storia, ancora senza fine, di Denise Pipitone, la bambina che il primo settembre del 2004, quando non aveva ancora quattro anni, scomparve da Mazara del Vallo.

Ad alzare la voce, questa volta, l’amica e compagna di chemioterapia del boss, attualmente in regime di 41-bis, che lo invita a vestirsi di umiltà. E a pensare alle persone che gli vogliono bene. Ma soprattutto, gli chiede di parlare, di collaborare, anche e proprio con riguardo al caso di Denise: “Può dare un grande aiuto a quella famiglia che sta cercando la verità sulla bimba sparita. Lì c’è ancora una grande voragine aperta in una mamma e un papà”.

Questo è stato l’appello della donna a “Non è l’Arena” di Massimo Giletti che domenica sera ha anche mandato in onda una serie di audio sulla malattia dell’Ultimo dei Corleonesi. Lui “per quello che gli viene attribuito possa e debba sapere cosa può essere accaduto a quella famiglia. Potrebbe redimere le sue colpe aiutandoli. Questa è una preghiera che gli farei”, ha detto ancora l’amica.

Messina Denaro, il coinvolgimento nel caso di Denise Pipitone e l'appello di Piera Maggio

Iscriviti alla newsletter
Tags:
amicaaudiobossdenisemessina denaropipitone
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio





motori
IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.