A- A+
Cronache
Monte Rosa, escursionista inesperta si salva dopo due giorni in un crepaccio

Un'escursionista russa è sopravvissuta per due giorni e due notti in un crepaccio. La donna di origini russe, residente in Germania, indossando pantaloncini e priva di attrezzatura adeguata è sopravvissuta due giorni e due notti in un crepaccio profondo oltre dieci metri sul versante svizzero del massiccio del Monte Rosa.

Nessuno ha cercato la donna, non essendo scattato alcun allarme di scomparsa. La compagnia svizzera Air Zermatt ha riferito: "E' stata trovata in modo fortuito, da un gruppo di alpinisti di passaggio - diretti al rifugio Margherita - che hanno sentito dei rumori provenire da una voragine sul ghiacciaio del Grenz". "Non abbiamo mai assistito a un salvataggio del genere negli ultimi 20 anni. E' stato un miracolo", ha dichiarato la compagnia su facebook. 

Commenti
    Tags:
    salvaescursionistaescursionista russamonte rosaescursionista monte rosa
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"

    Rai, il direttore di Affaritaliani.it a Ore 14

    Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"

    
    in vetrina
    Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

    Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream





    motori
    Alpine A290: la sportiva compatta elettrica debutta a Le Mans 2024

    Alpine A290: la sportiva compatta elettrica debutta a Le Mans 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.