A- A+
Cronache
Morte Julia Ituma, quella telefonata "molto intima" e poi il lancio nel vuoto
Julia Ituma

Morte Julia Ituma, la verità è nascosta nel suo cellulare

Quel volo dal sesto piano dell'hotel che ospitava Julia Ituma a Istanbul è un giallo. La giovane campionessa di volley è stata trovata senza vita, ma quello che c'è dietro a questo dramma è ancora tutto da decifrare. Cammina piano nel corridoio deserto, i capelli raccolti, la testa chinata come se stesse meditando sul da farsi. Poi - si legge sul Corriere della Sera - Julia Ituma, si accascia contro un muro e rimane in quella posizione a lungo, la testa raccolta tra le gambe. Infine si alza, in felpa e calzoncini scuri, le scarpe sportive ai piedi, guarda un’ultima volta il telefono prima di aprire la porta della sua camera mentre le altre luci dietro di lei si spengono. È quasi mezzanotte di mercoledì sera e sono queste le ultime immagini che mostrano la diciottenne viva. Ma l’indizio più importante verrà dall’esame del telefono cellulare di Julia che è stato posto sotto sequestro dalla polizia. La compagna di stanza: dormivo, non ho sentito nulla.

L’attenzione degli investigatori - prosegue il Corriere - è sulle ultime telefonate fatte dalla giovane. Nel filmato girato dalla telecamera di sicurezza si vede Ituma lasciare la stanza alle 22.30 per parlare al telefono. Quanto tempo? Con chi? Di certo c’è che la ragazza tornerà in stanza più di un’ora dopo, alle 23.50, dopo essersi a lungo disperata in corridoio e aver guardato un’ultima volta il telefono. "È una questione intima sua, deve aver avuto telefonate importanti e non sappiamo con chi. Devono averle procurato questo disagio", ha detto Donato Saltini, agente dell’atleta. A sentire amici e parenti Julia era una ragazza felice piena di sogni e di talento. Proprio qualche giorno fa al PalaIgor di Novara aveva dichiarato a La Stampa di avere grandi ambizioni: "Sì, mi ispiro a Paola Egonu".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
julia ituma
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo





motori
Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.