A- A+
Cronache
Netflix, Kevin Spacey "oscurato": 'bruciati" 39 milioni di dollari

Netflix: Kevin Spacey "oscurato", 'bruciati" 39 mln di dlr

E' costato 39 milioni di dollari a Netflix il siluramento di Kevin Spacey. E' quanto rivela la stampa americana all'indomani della pubblicazione dei risultati della societa' pioniera della tv on line. Il quarto trimestre dell'anno passato si e' chiuso mietendo successi, con un numero di abbonati oltre le attese, sia a livello internazionale che negli Usa. Ma nei dati inviati agli azionisti si legge che l'azienda ha perso 39 milioni di dollari per progetti non andati in porto.

La societa' non ha specificato di quali contenuti si trattasse, ma una fonte ha rivelato a CNNMoney e Financial Times che il buco proviene da progetti riguardanti Kevin Spacey, in particolare i costi associati alla fine di "House of Cards" e alla mancata uscita di "Gore". Nelle scorse settimane l'attore e' stato accusato di molestie sessuali da diversi personaggi. La notizia apre uno squarcio sui costi finanziari che i recenti scandali per molestie sessuali hanno avuto su produttori e distributori di Hollywood e dell'industria del cinema.

Netflix vola in borsa, abbonati sopra le attese

Allo stesso tempo Netflix archivia il quarto trimestre con un numero di abbonati oltre le attese, sia a livello internazionale e sia negli Usa. Il risultato ha messo le ali ai titoli in Borsa e la capitalizzazione di mercato di Netflix per la prima volta e' salita sopra i 100 miliardi di dollari. Nel trimestre da ottobre a dicembre, gli abbonati internazionali di Netflix sono aumentati di 6,36 milioni contro 5,05 milioni attesi in media da Wall Street e contro 5,05 milioni previsti dalla societa'. Negli Stati Uniti sono stati aggiunti 1,45 milioni di utenti contro 1,28 milioni previsti da Wall Street.

Complessivamente Netflix ha guadagnato 8,3 milioni di nuovi abbonati nell'ultimo trimestre dell'anno, ovvero due milioni in piu' rispetto alle attese di Wall Street. La societa' pioniera della tv on line ha trainato i guadagni delle Borsa Usa con un rialzo del 53% lo scorso anno. Netflix ha annunciato di voler investire fino a 8 miliardi di dollari nel 2018 in programma televisivi per sbaragliare la concorrenza in primo luogo di di Disney e Amazon nei contenuti video via internet. Nell'ultimo trimestre il numero degli abbonamenti Netflix e' dunque salito a 110,6 milioni. L'utile netto trimestrale e' aumentato a 186 milioni di dollari da 67 milioni 12 mesi prima mentre i ricavi, nel periodo, sono schizzati del 33% a 3,3 miliardi di dollari. "Abbiamo avuto un bellissimo quarto trimestre, chiudendo un grande anno con la tv via internet cresciuta globalmente", ha scritto Netflix nel documento inviato agli azionisti con i risultati. "Crediamo che in nostri ingenti investimenti in contenuti stiano portando risultati", ha osservato la societa' sempre piu' focalizzata su prodotti originali. Neflix e' disponibile il 200 Paesi con l'obiettivo di diventare un network globale".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
netflixkevin spacey
in evidenza
Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

Il programma più seguito negli States

Usa, i Maneskin incantano ancora
Show al Saturday Night Live

i più visti
in vetrina
Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO

Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO





casa, immobiliare
motori
Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.