A- A+
Cronache
Orrore: strangola i figli neonati e li mette nel congelatore: "Non ho soldi"

Orrore in Corea del Sud

Ha ucciso i propri figli perché non poteva permettersi economicamente di crescerli. La notizia è riportata dalla Gazzetta del Sud. Il fatto  è accaduto in Corea del Sud dove una madre di 30 anni ha confessato di aver tolto la vita ai suoi due bambini appena nati, rispettivamente nel 2018 e nel 2019, e di averne conservato i corpi nel congelatore.

A riportare il caso choc è l’agenzia Yonhap, secondo cui la donna, che ha altri tre figli - la Cnn riferisce di 12,10 e 8 anni - , avrebbe raccontato alla polizia di aver strangolato i neonati (un maschio e una femmina) a causa delle difficoltà economiche della famiglia. Al marito, però, ha detto di aver avuto in entrambi i casi un aborto e lui ci avrebbe creduto.

Le autorità, che ora stanno esaminando i telefoni dei due coniugi, hanno scoperto il caso grazie a un rapporto del governo sulle nascite nella città di Suwon, dove vive la famiglia: sebbene comparissero nell’elenco, i piccoli infatti non risultavano registrati all’anagrafe. Stando a quanto riferito dalla polizia locale a Yonhap, la donna avrebbe anche rifiutato di presentarsi all’udienza per il suo mandato di arresto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
delittidelittoomicidio
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.