A- A+
Cronache
Jj4, il Tar di Trento ferma ancora l’abbattimento dell'orsa

Orsa Jj4, il Tar Trento sospende la seconda ordinanza di abbattimento firmata da Fugatti

Niente da fare per Maurizio Fugatti: il Tribunale regionale di giustizia amministrativa di Trento ha deciso di sospendere nuovamente l'efficacia del decreto con cui il presidente della Provincia aveva disposto per la seconda volta l'abbattimento dell'orsa Jj4, considerata responsabile della morte del runner Andrea Papi e attualmente detenuta nel centro faunistico del Casteller.

Il Tar ha così accolto il ricorso presentato dalle associazioni Enpa, Leidaa e Oipa.

LEGGI ANCHE: Orsa Jj4, Fugatti firma un'altra ordinanza per abbattere l'animale in Trentino

Fino alla data della prossima udienza collegiale la Provincia non potrà dunque procedere all'abbattimento: "Il decreto di Fugatti", osservano le associazioni animaliste, "non è solo assurdo nel contenuto e non adeguatamente motivato, ma rappresenta anche una vera e propria sfida al ministero dell'Ambiente, contrario alla soppressione di JJ4, che ha istituito un 'tavolo tecnico' per l'elaborazione di una nuova strategia sulla gestione degli orsi e mostra di aver ben presente il principio di tutela dell'ambiente, della biodiversità, degli ecosistemi e degli animali sancito dal nuovo articolo 9 della Costituzione. Fugatti invece procede per conto proprio, come se gli orsi fossero sua proprietà, come se l'art.9 non esistesse e ignorando completamente la mobilitazione di milioni di italiani contrari all'abbattimento”.

LEGGI ANCHE: Orsa Jj4, la proposta di Perrino: "Portiamola allo Zoo Safari di Fasano"

"Non l'ho ancora letta" è stato il commento dello stesso Fugatti, lasciando via Bellerio dove è in corso il consiglio federale della Lega.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
abbattimentofugattijj4ordinanzaorsasospesatartrento
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey





motori
Concept Mercedes-AMG PureSpeed: il futuro delle Hypercar Mythos

Concept Mercedes-AMG PureSpeed: il futuro delle Hypercar Mythos

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.