A- A+
Cronache
Patrick Zaki è arrivato in Italia. "Un grazie al governo italiano"

Accolto dal Rettore dell'Università di Bologna, Giovanni Molari e dalla sua professoressa Rita Monticelli


Patrick Zaki è arrivato a Milano. Il ricercatore egiziano come previsto è stato accolto dal Rettore dell'Universita' di Bologna, Giovanni Molari e dalla sua professoressa Rita Monticelli, al Terminal 1 dell'aeroporto di Malpensa. Dopo il viaggio diretto dal Cairo, Zaki verrà accompagnato a Bologna dove questa sera incontrerà la stampa. 

"Un grazie al governo italiano per quello che ha fatto negli ultimi giorni, ho veramente apprezzato tutto quello che hanno fatto", detto Patrick Zaki a giornalisti all'aeroporto del Cairo. "Sono veramente emozionato di essere qui", ha premesso. "Un grazie alla diplomazia italiana in Egitto", ha aggiunto citando l'Ambasciatore d'Italia al Cairo, Michele Quaroni, e il consigliere Marco Cardoni.

"Auguratemi buona fortuna, spero di essere lì in poche ore": lo ha detto Patrick Zaki entrando all'aeroporto del Cairo assieme alla fidanzata Rény Iskander e alla sorella Marise. A salutarli all'esterno del terminal 3 c'era la madre di Patrick, la signora Hala, visibilmente commossa, e il padre George. La "buona fortuna" che il ricercatore egiziano si è augurato era implicitamente ma chiaramente legata al fatto che la revoca del suo divieto di espatrio doveva essere formalizzata solo oggi a mezzogiorno ora egiziana, quindi meno di due ore prima del decollo con un volo Egyptair per Milano Malpensa da prendere per poi proseguire in auto verso Bologna. Ancora ieri uno dei suoi avvocati aveva ricordato all'ANSA che l'unico modo per accertarsi della revoca di un divieto di espatrio, in Egitto, è quello di fare il tentativo di passare al controllo passaporti con un biglietto aereo, come sta facendo Patrick.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
zaki arrivato in italia
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey





motori
Concept Mercedes-AMG PureSpeed: il futuro delle Hypercar Mythos

Concept Mercedes-AMG PureSpeed: il futuro delle Hypercar Mythos

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.