A- A+
Cronache

“In Italia non viene valutato a sufficienza lo stato psicolabile dei detenuti”. Ad affermarlo è Paola Vinciguerra, psicoterapeuta, Presidente Eurodap, Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico, in merito al caso di Bartolomeo Gagliano, l’uomo evaso dal carcere di Marassi durante un permesso premio.

“E’ paradossale come ad un soggetto così pericoloso siano stati dati permessi premio. Gagliano entra e esce dal carcere dagli anni ’80 – aggiunge la Vinciguerra - Evidentemente non c’è stata una valutazione precisa dello stato psicologico del detenuto, una diagnosi accurata che doveva   essere continuamente rivalutata. In questi casi è necessario seguire la persona attraverso gli anni e chi ha il compito di concedere permessi deve assolutamente tener conto della valutazione psichiatrica del soggetto”.

“Queste persone, come Gagliano che ha commesso tre omicidi e un tentato omicidio, non hanno un’aderenza alla realtà e quindi non rispondono in maniera certa agli stimoli – spiega la psicoterapeuta - Rispondono a quello che percepiscono. Se il soggetto scappa perchè sta vivendo una fase persecutoria, non a caso il fratello ha detto che era stanco di essere considerato un pazzo, può sentirsi minacciato anche  dal passante che per caso lo guarda. In quella situazione può davvero accadere di tutto anche il peggio perché si deve proteggere. Il fatto che in carcere sia stato tranquillo non dà la giusta misura di valutazione di un soggetto di questo tipo”.

Tags:
serial killerevasionepsicologia
in evidenza
House of Gucci, guarda il trailer Jared Leto irriconoscibile. FOTO

Lady Gaga guida un cast stellare

House of Gucci, guarda il trailer
Jared Leto irriconoscibile. FOTO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.